infiltrazione degli USA

king Israel Unius REI jihad Obama GENDER, 322 US President Barack Osama IMAM Obama sharia ] SE TU NON FOSSI UN DEMONIO? TI SARESTI GIà DOVUTO DIMETTERE! [ cucciolo di 666 Rothschild FED S.p.A. Usura NWO BCE MERKEL TROIKA: l'anticristo! perché, ovunque nel mondo, c'è un popolo che lotta per la sua identità, e per la sua indipendenza, e la sua patria, tu sei sempre contro di lui? e perché, a chi aveva una Patria tu gliela hai distrutta? è chiaro: tu vuoi fare di tutto il GENERE umano un solo branco di schiavi! NON SO CHE SPERANZA DI SOPRAVVIVENZA, UN SATANISTA COME TE HA LASCIATO AD ISRAELE! IL TUO INTERVENTO HA FATTO NASCERE LA GALASSIA JIHADISTA, ED HA PORTATO ALLA ESTINZIONE DI TUTTI I CRISTIANI DEL MEDIO ORIENTE! .. e per quel che ne so io, tu stai facendo un buon lavoro anche, per la estinzione di tutti i cristiani in Africa! SE TU NON FOSSI UN DEMONIO? TI SARESTI GIà DOVUTO DIMETTERE!

jihad Obama GENDER, 322 US President Barack Osama IMAM Obama sharia ] PER VOI, con voi, e circa voi è venuta nel mondo ogni malvagità! [ IL SUO SISTEMA S.P.a. DI SATANISMO ISTITUZIONALE, DICE NELLA SUA SETTA MASSONICA: "TESCHIO CON LE OSSA" 322 "Skull and bones": "BISOGNA FARE IL MALE A TUTTI I POPOLI, perché quanto peggio è per loro tanto meglio è per noi!".. ed è su questo, che hanno giurato i sacerdoti di satana Bush e Kerry: ovviamente sputando sulla Costituzione e calpestando la Croce di Cristo! e voi fate, ogni anno, un sacrificio umano rituale, al Bohemian Grove dal vostro dio gufo Baal! Siete stati voi che, voi avete incoraggiato tutti i musulmani della LEGA ARABA a diventare Islamici, infatti, voi avete reso potenti i wahhabiti salafiti in Arabia SAUDITA! e loro: i vostri figli, a immagine e somiglianza, del vostro satanismo: NUOVO ORDINE MONDIALE PIRAMIDE MASSONICA, LORO islamici predatori genetici, loro HANNO FATTO UNA PIRAMIDE ISLAMICA, ED INSIEME a Voi: SIETE complici, per LA PREDAZIONE DI TUTTI I POPOLI DEL MONDO! ] Mina in scuola Bengasi, 5 bimbi uccisi, Fonti, avevano fra 7 e 10 anni, altri 6 feriti gravemente.

jihad Obama GENDER, 322 US President Barack Osama IMAM Obama sharia ] è stato scritto che l'uomo giusto, ucciderà l'uomo empio con il soffio delle sue labbra! ok! tu sei l'uomo empio, ed io sono l'uomo giusto: e QUESTO è IL NOSTRO MOMENTO! TI AIUTI SATANA se può, ora, contro di me, LUI CHE NON PUò AIUTARE SE STESSO!
===========================
quei GENDER del sistema massonico Bildenberg regime hanno fotografato Putin o con gli occhi socchiusi dell'infame traditore, o con gli occhi socchiusi del cadavere!  http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2015/2/11/103aa5a74b27f70cbbea906b5db99004.jpg non c'è nessuna pace che il NWO può portare in Ucraina, dal momento che in questa foto la unica cattiva esposizione e quella di Putin! ] e la MERKEL si dovrebbe vergognare doppiamente per essere anche una donna! [ si incontreranno il 2 ottobre, come preannunciato a Parigi, i leader dei Paesi del cosiddetto "Quartetto di Normandia" (Russia, Francia, Germania e Ucraina) a Parigi per discutere l'attuazione degli accordi di Minsk per la pace nel Donbass
==========
eih, GENDER del sistema massonico Bildenberg regime censura, usura mondiale S.p.A. FED S.p.A. BCE S.p.A. FMI: alto tradimento S.p.A.! ] sono due anni che, io osservo in ANSA, tutte le vostre strumentali manomissioni di immagini e di informazioni! CON ME, VOI VI DOVETE STARE BUONI BUONI!
EIH VOI FIGLI DEL DEMONIO: "abbassate la voce!" [ eih, GENDER del sistema massonico Bildenberg regime censura, usura mondiale S.p.A. FED S.p.A. BCE S.p.A. FMI: alto tradimento S.p.A.! ] EIH VOI FIGLI DEL DEMONIO: "abbassate la voce!" dove sono le scatole nere, nel buco nero di OBAMA, circa l'aereo della MALESIA che la CIA ha ordinato a Kiev di abbattere sul cielo del Donbass? e quali sono i nomi dei cecchini della CIA, che hanno sparato 100 cadaveri a Maidan ed hanno permesso il GOLPE costituzionale della NATO?
================
kosovo è come Israele ] e cosa fanno i maomettani con la sharia? La pedofilia e 4 mogli a tutti: così ogni famiglia ha fatto 40 figli per ogni singolo uomo. cioè, tutto il genocidio che hanno fatto: anche, in Cossovo, e in tutta la LEGA ARABA.. anche se, loro hanno nella sharia, dei metodi molto sbrigativi sanguinosi per risolvere il problema della sovrappopolazione! Così in Cossovo da essere minoranza sono diventati maggioranza, hanno adesso fatto il genocidio perfetto di tutti i serbi, ed hanno raso al suolo recentemente 3000 tra Chiese Monasteri e cimiteri, mentre quella troika della MERKEL nella NATO ha detto: "è così che si deve fare!"

fratello King SALMAN Saudi ARABIA ] certo, c'è un limite al petrolio, ma non c'è un limite all'amore! Per esempio (è solo un esempio simbolico), se io metto pannelli solari, su tutta la ARABIA SAUDITA, e sotto faccio le serre automatizzate? Io posso dare energia elettrica e cibo gratis a tutto il pianeta, e poi, tutte le persone del mondo, le mandiamo a fare l'amore, oppure, le mandiamo nei parchi a giocare a pallone con i loro figli! [ ovviamente, io ho fatto un esempio esagerato, ma, che nel suo valore concettuale e simbolico, può dare una chiara idea di quello che noi possiamo fare insieme: la fratellanza universale!

Bush, Sharia, Erdogan, Merkel, Troika, GENDER, Obama, Rothschild ] VOI SMETTERE DI GIOCARE CON LA VITA E CON LA MORTE DELLE PERSONE, LA VITA UMANA è SACRA, E I POPOLI NON SONO I VOSTRI GIOCATTOLI! [ inoltre, questo è il mio REGNO UNIUS REI, ed il vostro atteggiamento è: 1. ostinazione nel crimine massonico, 2. violazione di mia legittima sovranità universale, 3. ed alto tradimento contro la mia corona di Re di ISRAELE!

PERCHé LA MERKEL HA DATO ORDINE DI INVADERE LA NAZIONE SOVRANA DEL DONBASS: costituita legalmente con referendum plebiscitario secondo il diritto internazionale? Quindi è DELLA MERKEL TROIKA PRAVY SECTOR, CIA I SACERDOTI CANNIBALI DI SATANA, LA RESPONSABILITà DI QUESTI OMICIDI: aggressione POSTA IN ESSERE, PER L'IMPERIALISMO MASSONICO DELLA NATO! ] [ Due soldati sono morti ed altri due sono rimasti feriti nelle ultime 24 ore nella regione di Lugansk, una delle due regioni filorusse 'ribelli'. Lo rende noto l'agenzia ucraina Unian citando l'ufficio stampa dell'amministrazione militare e civile della regione. Le vittime appartenevano alla 128/ma brigata. Il gruppo di militari era impegnato in una attività di ricognizione vicino al villaggio di Bolotennoe.

mia nobile e gentile Signora Cancelliera della Germania, Angela Dorothea Merkel. PRIVARE I POPOLI DI SOVRANITà MONETARIA, equivale altresì, a PRIVARE I POPOLI DI VERA SOVRANITà POLITICA! Il vero obiettivo dei farisei Anglo-americani AIPAC, non  è il potere o il denaro: "NO!" ma, poter portare i popoli all'inferno! Perché, la condizione dei popoli nelle società massoniche, è quella di essere costretti a vivere nel PECCATO MORTALE! Io ho compassione per questi Ebrei: S.p.A, che sono stati costretti dai loro padri, quelli che hanno scritto il Talmud, a fare i satanisti sacerdoti in occulto Cabala, e vorrei che, Ella me li consegnasse: tutti loro al mio amore, ed alla mia tutela, perché, io ho deciso di costruire il mio TERZO TEMPIO EBRAICO della fratellanza universale in ARABIA SAUDITA, Perché questi poveri ragazzi di farisei Illuminati da Lucifero nel BANCA MONDIALE, S.p.A. Fondo Monetario Internazionale, sono le PRIME vittime di qualcosa, di demoniaco, che è molto più grande di loro!

sorry google, ma io non riesco a capire perché questo mio http://evolutionxcrimeideological.blogspot.it/ non riesce a lavorare!

Signora Cancelliera della Germania, Angela Dorothea Merkel, DEL LIBRO ct:. Lukas "Quattro anni all'inferno", Vier Jahre Holle und Zuruck 1995 by Gustav Lubbe Verlag GmbH, Bergisch Gladbach 1999 TEA S.p.A. Milano, ELLA Si FACCIA PORTARE LA PRIMA EDIZIONE, E LA RAFFRONTI CON L'ULTIMA edizione, E NON DELEGHI QUESTO COMPITO AD UN SUO COLLABORATORE, perché il raffronto tra i due testi (forse perfettamente identici) potrebbe essere sufficiente a disvelare, quello che i poteri soprannaturali occulti esoterici e domoniaci del NWO possono ottundere, in una mente qualsiasi, che è sottoposta al peccato mortale, come è questa la tragica situazione spirituale della maggior parte delle persone, come conseguenza della nostra società mossanica manipolata, poiché è senza sovranità monetaria!
lorenzojhwh Unius REI

John Kerry Segretario di Stato degli Stati Uniti ] LA SUA DEMOCRAZIA? è IL NAZISMO! [ perché ai suoi sacerdoti di satana della CIA lei non dice di venire a succhiare il mio cazzo, invece di venire a succhiare la mia ADSL fibra ottica? ] John Forbes Kerry è un politico statunitense, attuale Segretario di Stato degli Stati Uniti. È stato il candidato per il Partito Democratico alle presidenziali del novembre 2004. E C'è UN DOCUMENTO CHE DICE CHE FU LUI A VINCERE LE ELEZIONI E NON BUSH 322, ma, per questa semplice domanda un ragazzo è stato taserato alla sua presenza! LA SUA DEMOCRAZIA? è IL NAZISMO!

Benjamin Netanyahu ] trasformando tutti i popoli tutti: in poveri sempre più poveri, ed in disperati sempre più disperati! [ forse a qualcuno non interesserà della sua morte fisica, durante una guerra mondiale nucleare, perché i criminali non pensano mai, che loro possono anche morire, come tutti, infatti sono sempre gli altri soltanto che devono morire! Ai complici del sistema massonico, alto tradimento costituzionale (che non prevede, e non consente cessione di sovranità monetaria  ad enti privati S.p.A, e non consente associazioni massoniche segrete): a loro ai Bildendenberg europei: i complici politici ed istituzionali del NWO, i Rothschild e 322 Bush hanno fatto costruire città sotterranee in Norvegia! MA, FORSE A QUALCUNO INTERESSERà MAGGIORMENTE, IL TIMORE DI VEDERE DISTRUTTI TUTTI I SUOI TITOLI BANCARI fittizzi: che questo sistema monetario mondiale: ha creato: semlicemente perché lui sa di poter attuarre una guerra mondiale con 5 miliardi di morti! CHE, è perché i suoi titoli sono diventati per lo più dei: "derivati" "tutte bolle finanziarie" cioè, SONO STATI TRASFORMATI IN DERIVATI, CHE PER MANTENERSI IN PIEDI SONO COSTRETTI AD ERODERE I CONTI CORRENTI DEI POPOLI SCHIAVI, trasformando tutti i popoli tutti: in poveri sempre più poveri, ed in disperati sempre più disperati!

Signora Cancelliera della Germania, Angela Dorothea Merkel, nata Angela Dorothea Kasner ] quale è il vero governo ombra che ha il vero potere reale, del vero Governo reale in Germania da più di un decennio per poter fare la CIA in modalità assolutamente impunibile, migliaia di sacrifici umani ogni anno sull'altare di SATANA? il suo Governo Ombra, unito al Governo Ombra degli USA stanno conducendo tutto il genere umano sull'orlo della estinzione! [ ct:. Lukas "Quattrro anni all'inferno", Vier Jahre Holle und Zuruck (Traduzione di Lidia Perria) 1995 by Gustav Lubbe Verlag GmbH, Bergisch Gladbach 1999 TEA S.p.A. Milano, Edizione Mondolibri S.p.A. Premessa "IL CULTO DI SATANA OGGI" di don Jurgen Hauskeller. Postfazione di Marlies (che ha seguito Lukas dopo la sua defezione dalla setta) Signora Cancelliera della Germania, Ella non è consapevole, delle migliaia di puerpere, che, ogni anno partoriscono sull'altare di satana della CIA, perché, INFATTI, non è la sua Amministrazione il vero Governo della GERMANIA! QUESTO UFFICIO: UNIUS REI, LE ORDINA DI TRARRE LE OPPORTUNE CONSEGUENZE POLITICHE E GIUDIZIARIE!

Benjamin Netanyahu] tu vuoi vedere come io, tutto solo seletto, io ti butto a mare il tuo: NUOVO ORINE ORDINE MONDIALE, quello del Talmud S.p.A. BANCHE CENTRALI, CHE TI UCCIDERà: "in new Shoah 2" oppure, in "new Olocausto 2", con un perfetto genocidio di tutti gli israeliani, fatto da internazionale islamica saudita OCI, CIA, ONU, sharia islamico? INFATTI, QUESTA GUERRA STRISCIANTE E PERENNE TRA ISRAELE ED HAMAS è STATA POSTA IN ESSERE PER motivare negli islamici lo STERMINio di TUTTI I CRISTIANI DEL MONDO! tutto questo è perché è Satana: Baal, Ja Bull On, Marduk, Belzebull il dio gufo al Bohemian Grove, il vero dio del NWO S.p.A. FMI, e sua moglie è: Lilit Astarte, la cosiddetta statua della Libertà, dono della Massonica Francia agli USA!

islamico nazista ERDOGAN NATO sharia imperialismo saudita, HA ROTTO LA TREGUA CON IL PKK: fomentando ed orchestrado il terrorismo dell'ISIS sharia in territorio turco, semplicemente perché, lui pensava che sarebbe stato facile per lui, di fare il genocidi dei curdi, così come la sua ideologia ha già fatto il genocidio dei bizantini, armeni e serbi del Cosovo! ] Turchia: blitz di terra in Iraq contro il Pkk. Dopo l'attentato che domenica ha ucciso 16 soldati

PECHINO, 08 SET - La Cina cancella i previsti concerti del musicista rock americano Bon Jovi perché qualche anno fa in un loro concerto e' stata esposta una foto del Dalai Lama, il leader tibetano che vive in esilio e che e' considerato un implacabile nemico da Pechino. ] BENCHé LA CINA ABBIA ACCOLTO LA MIA PETIZIONE A PROTEGGERE IL PATRIMONIO CULTURALE E STORICO DEL TIBET, tuttavia [ il Dalai Lama non mi ha ancora spiegato perché tutti i governi a guida buddista perseguitano ed uccidono molto di frequente i cristiani!

Signor President Barack Hussein Obama dei miei coglioni, ella non è consapevole, delle migliaia di puerpere, che, ogni anno partoriscono sull'altare di satana della CIA, perché, INFATTI, non è la sua Amministrazione il vero Governo degli USA! QUESTO UFFICIO: UNIUS REI, LE ORDINA DI TRARRE LE OPPORTUNE CONSEGUENZE POLITICHE E GIUDIZIARIE!

to Imam Barack Hussein Obama sharia nazismo ] king Israel Unius REI ha detto: "il mio ufficio le ordina, di guardarsi tutti i filmini pornografici che sono stati fatti delle puerpere e di andare a chiedere loro che fine hanno fatto i loro bambini!
 to Obama GENDER 322 Bush 666 Rothschild ] vi devo comunicare, che poco fa, è venuta da me una delegazione di vostri CITTADINI, cioé, i bambini sacrificati sull'altare di satana dai sacerdoti della CIA! e loro mi hanno detto che, le loro mamme: le streghe di satana, loro non hanno chiesto il permesso legale al sacerdote di satana Kerry 322, prima di fare, e di commercializzare, i filmini pornografici sulle puerpere porno, e che questo crimine, di sfruttamento, viola i diritti naturali, giuridici e di copyrail, dei bambini feti in stato prenatale! .. ed inoltre hanno detto: ogni bambino ha diritto ad avere il suo papà e la sua mamma, e non un genitore n°2, un genitore n° 1, e, il cane bestialismo sesso bestia di baby sitter, come genitore n°3 [ IO NON CREDO CHE POI, VOI VI DOVETE LAMENTARE SE VI TROVATE CON UNA SOCIETà DI MERDA, DOVE SI COMMETTONO OMICIDI PER FUTILI MOTIVI! e la colpa non è delle armi, ma la colpa è soltanto vostra!

explaining, monetary manipulation, [ Spiacenti, si è verificato un errore. (bX-t3lbkh) ] hei blogger.com vuoi dire alle tue scimmie di non rompermi il cazzo? che c'è mi devo mettere a parlare di nuovo del crimine costituzionale di signoraggio bancario? quello di pena di morte per alto tradimento massonico?
lorenzojhwh Unius REI

Salman dell'Arabia Saudita ] dal tempo del vostro maledetto e falso profeta Maometto ( tutti i peccati sono stati con lui ), voi arrivate, poi, attraverso varie tecniche più o meno, ipocrite, o sbrigative, a fare il genodio e poi dite: "questo è il nostro muslim country" quindi, quello è diventato il nazismo islamico shari'a. Ecco perché Erdogan mi ha ricordato che, anche la Sicilia è stata un "muslim country", ma, poiché la vostra merda religiosa, è soltanto quella merda vera e giusta, poi, è chiaro che tutto il pianeta deve diventare un solo "muslim Country!" E ALLORA, tu a QUALE GUERRA MONDIALE NUCLEARE, tu hai DECISO DI CONDURRE, i miei SACERDOTI DI SATANA, FARISEI ANGLO AMERICANI, tutti Enlightened by Lucifero e Talmud?

Salman dell'Arabia Saudita ] in realtà, oggi le persone più consapevoli del soprannaturale, circa di cosa sia il peccato, la grazia, il vizio e la virtù, e che si muovono adeguatamente e con consapevolezza nel soprannaturale sono i sacerdoti di satana americani! [ ecco perché non ci può essere nessuno al mondo, che mi può apprezzare più di loro! Soprattutto per loro io sono Unius REI, perché è stato profetizzato che sarebbe stata annullata, un giorno, la loro alleanza con la morte! e quel giorno? è oggi!

MA è PROPRIO USA NATO E SUA TURCHIA sharia, CHE HANNO DECISO DI UCCIDERE TUTTI I CURDI! ] io lo dissi a OBAMA tre anni fa: "tu non far mandare ad ARABIA SAUDITA sharia, i terroristi sharia in Siria!" Ma loro mi hanno detto: "fottiti!" [ La foto de Aylan, el niño de la playa, nos ha conmocionado a todos. Poco a poco vamos conociendo más detalles del horror.

Does Your Family Vehicle Look Like a Tank? [ e perché mai, la TERRA SANTA, dovrebbe piacere, dovrebbe stare a cuore ai sacerdoti di satana della CIA: i massoni Illuminati S.p.A. Fmi, Salafiti farisei GENDER, talmud Corano sharia? i loro testi sacri non conducono alla santità. ma, conducono alla pedofilia! ] What does your family vehicle look like? For some Jerusalem families, it looks more like a tank that belongs on the Gaza border. And still, firebombs penetrate the steel mesh and double reinforced bullet-proof glazing.

ricordo il caso di tifosi di una squadra turca, che festeggia la vittoria militare, cioè la realizzazione di un massacro! ERDOGAN e tutta la sharia ONU Amnesty, è UN CRIMINALE INTERNAZIONALE, PER TANTI MOTIVI! ma io credo che  la federazione calcistica deve essere abolita, e tutti i campionati devono essere annullati, perché questo calcio veicola la merda di Bush e e del suo NUOVO ORDINE MONDIALE, E non i valori della sport! ] Watch Israel's Tal Ben Haim use football WITCHCRAFT on Wales'  Pubblicato il 07 set 2015. This video explains Gareth Bale's failure to score against Israel - and proves Tal Ben Haim has mystical powers. Ahead of their home game against Israel, the people of Wales were preparing to throw the mother of all football parties. Guarda Tal Ben Haim di Israele utilizzare calcio stregoneria il Galles'
Pubblicato il 07 set 2015. Questo video spiega il fallimento di Gareth Bale a segnare contro Israele - e dimostra che tal Ben Haim ha poteri mistici. Avanti di loro partita in casa contro Israele, il popolo del Galles si stavano preparando per lanciare la madre di tutte le parti di gioco del calcio. https://www.youtube.com/watch?v=sag410bJSTM

The American catastrophe waiting to happen if Obama gets his way. Mark Langfan, New York based attorney, has been studying maps of the middle east for 25 years. As he sees it, Israel is the only stabilizing factor in the middle east. Without Israel in the picture, Jordan, Lebanon, and even Saudi Arabia would be overtaken by the “Muslem Brotherhood.” And the next step would be other countries that share Israel’s values – the U.S. perhaps? Take a good look at the geopolitical situation in the middle east and you will be even more bewildered by Obama’s foreign middle east policy.  Aug. 5, 2014 -Langfan on The Watchman, Hebrew subtitles
https://www.youtube.com/watch?t=985&v=ls6r-6noArw
La catastrofe americana in attesa di accadere se Obama ottiene la sua strada. Mark Langfan, avvocato newyorkese, ha studiato mappe del Medio Oriente per 25 anni. Come vede, Israele è l'unico fattore stabilizzante in Medio Oriente. Senza Israele nella foto, Jordan, Libano e anche l'Arabia Saudita avrebbe superato dalla "Confraternita maomettano". E il prossimo passo sarebbe altri paesi che condividono valori di Israele – Stati Uniti, forse?
Prendere un buon guardare la situazione geopolitica del Medio Oriente e sarà essere ancor più disorientato dalla politica estera di Medio Oriente di Obama. 5 agosto 2014
=================
QUESTA NON è L'AMERICA DELLA DEMOCRAZIA E DELLA LIBERTà DI COSCIENZA QUESTO è IL NAZISMO MASSONICO USUROCRATICO S.P.A. BANCHE CENTRALI! GLI OBIETTORI DI COSCIENZA SONO UN DIRITTO INTERNAZIONALE, ma non più in USA! è COME SE NOI METTIAMO IN CARCERE TUTTI I MEDICI CHE SI RIFIUTANO DI FARE L'ABOTO!  I GAY STANNO SPUTANDO NEL PIATTO CHE HA DATO LORO DA MANGIARE, E CHE LI HA PROTETTI! I GAY STANNO PREPARANDO LA INVASIONE DEL NAZISMO ISLAMICO, O LA LACERAZIONE SOCIALE! [ USA, il caso Kim Davis: si rifiuta di autorizzare le nozze gay e viene arrestata. La donna non se l'è sentita, per motivi religiosi, di firmare l'autorizzazione per il matrimonio. Gelsomino Del Guercio and Aleteia. 8 settembre 2015. Giovedì 3 settembre ad Ashland (Kentucky), la segretaria della contea di Rowan Kim Davis è stata incarcerata per decisione del giudice distrettuale David Bunning (Tempi.it, 7 settembre). LA SENTENZA DELLA CORTE
Il motivo dell’arresto infatti, sintetizza il Corriere della Sera (4 settembre), è che l’impiegata «per settimane si è rifiutata di rilasciare licenze matrimoniali alle coppie gay, nonostante la sentenza della Corte suprema che ha esteso a tutti gli Stati Uniti il diritto degli omosessuali di formalizzare le loro unioni» .
LA SCELTA DI KIM. Davis, una cristiana apostolica, ha opposto il suo diritto all’obiezione per motivi religiosi: «Emettere licenze matrimoniali con la mia firma è per me impossibile» ha obiettato la funzionaria comunale. Quattro coppie gay, dopo averla rimproverata davanti alle telecamere di non adempiere ai suoi doveri d’ufficio per i quali è pagata da tutti i contribuenti, omosessuali compresi, l’hanno denunciata.
VIA LIBERA ALLE LICENZE. Dopo l’arresto della Davis, la contea di Rowan ha iniziato a rilasciare le licenze di matrimonio anche alle coppie omosessuali che ne hanno fatto richiesta. Il rilascio è avvenuto per mano di uno dei vice della Davis, sotto l’occhio di fotografi e telecamere (Avvenire, 7 settembre).
CORTOCIRCUITO DELLE LIBERTA’. La decisione del giudice, sostiene Il Foglio (4 settembre), è destinata a far discutere a lungo, perché palesa le conseguenze concrete dell’ondata giurisprudenziale contro la libertà religiosa in America, culminata con le conseguenze della sentenza della Corte suprema sui matrimoni gay, generando un cortocircuito grottesco nel paese delle libertà. La richiesta di abiura delle proprie convinzioni per ottenere in cambio la libertà, prosegue Il Foglio, ricorda più certi tribunali dell’Inquisizione che non quelli di un paese in cui lo stato di diritto è garantito.
“QUESTA NON E’AMERICA”. Sulla questione, riporta ancora Avvenire, è intervenuto, tra gli altri, il senatore texano Ted Cruz, uno dei candidati alle primarie repubblicane del prossimo anno. Cruz ha difeso con forza la Davis: «Chiedo a ogni credente, a ogni costituzionalista e a ogni amante della libertà di stare con Kim Davis e fermare la persecuzione – ha sottolineato – Per la prima volta in assoluto, il governo degli Stati Uniti ha arrestato una donna cristiana perché vuole vivere secondo la sua fede. Questo è sbagliato. Questa non è America». Il senatore Cruz ha poi aggiunto di parteggiare per «ogni americano che l’amministrazione Obama sta cercando di costringere a scegliere tra la propria fede e il rispetto di un parere illegale della Corte». 
======
1/1 [ DITTATURA GENDER NAZISTI GAY CULTO ] LGBT (o GLBT) Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender [ è proprio vero che, io sono pacifico e mite come Gandhi, io odio la violenza e la volgarità, perché, io sono intelligente! tuttavia, nessuno potrebbe sapere come potrebbero reagire i miei ministri angeli, alle offese che i nazisti Omosessuali dittatura GENDER PENSIERO MASSIMALISTA DELL'ANTICRISTO: Sodoma Dittatura a tutti per legge, cioè, gli insulti che loro stanno facendo, in questo momento, contro la mia regalità universale!
al governo mondiale massonico di youtube ]  i sacerdoti di satana cannibali della CIA loro lo possono testimoniare, io non ho mutazioni nel mio amore, esso è uguale per tutti, quindi, io non posso amare un eterosessuale di più di un omosessuale, ma, i confini che io stabilisco sono inamovibili, perché trovano sostanza e legittimazione nella eterna legge universale, e nella eterna legge naturale.. cercare di spostare i confini che io stabilisco significa soltanto iniziare il terribile cammino della tribolazione lungo la via del dolore! NON è CHE CHI SI RIBELLA, IO LO PUNISCO, NO, LA LEGGE UNIVERSALE è IMMUTABILE E NON PREVEDE RIPENSAMENTI E PUNIZIONI! Se io dico che ci vuole pudore per tutti? Così deve essere per tutti nessuno potrà ostentare in pubblico un orgoglio gay, o una qualsiasi impudicizia di orgoglio a tutti! 

al governo mondiale massonico di youtube ] mi dispiace che, nel momento in cui io ho fatto, il mio ultimo commento, su https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion e su https://www.youtube.com/user/JHWH999/discussion il commento sia stato cancellato e che da allora, 30 minuti fa, mi stato sottratto anche il collegamento telefonico e ADSL FASTWEB! [quindi sono connesso con una chiavetta Wind ] in cui dicevo: che i miei ministri angeli non lasceranno impuniti i gay culto che stanno calunniando, bestemmiando  la mia regalità metafisica universale!

ribadisco che il mio articolo [ DITTATURA GENDER NAZISTI GAY CULTO ] LGBT (o GLBT) Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender ] è stato così ricoperto di filtri da quel gay di youtube, che [ anche sul canale http://www.youtube.com/profile_redirector/107323432397961218691 è invibile a tutti, ed anche a me stesso, se io accedo da altro account! IO NON SONO UN VEGGENTE CHE INTERPRETA LA METAFISICA, perché, la metafisica è pura razionalità, della oggettività del valore naturale e universale, ed è una scienza accessibile alla virtù dell'agnostico, quindi è una virtù politica e non religiosa. SE POI, I GAY CULTO, SONO COSì POTENTI NEL NWO, che PER LA RABBIA HANNO FATTO SALTARE tutti i SERVIZI FASTWEB SU TUTTA LA PROVINCIA DI BARI, poi, questo è qualcosa che peserà soltanto, sullo loro coscienza, 09-09-2015 ore 20,27.

al governo mondiale massonico di youtube ] se qualcuno pensa di non morire soffocato, allora, tutti ci si deve educare a pensare rettamente! 1. i miei peccati non sono simpatici! 2. i peccati degli altri non sono più antipatici di quelli miei, 3. ed i peccati dei gay non sono i più orribili! [ smettiamo tutti di fare gli ipocriti ] noi conosciamo: a) peccati veniali, b) peccati gravi, c) peccati gravissimi, d) peccati mortali e, e) peccati contro lo Spirito Santo che non possono essere perdonati soltanto perché un coglione si crede più intelligente dello Spirito Santo e finisce per non riconoscere il suo peccato, quindi, come lui potrebbe pentirsi e chiedere perdono? QUINDI DIVENTA UN PECCATO CONTRO LO SPIRITO SANTO CHE NON PUò ESSERE PERDONATO, perché non ci può essere qualcuno che può pentirsi al posto tuo!

al governo mondiale massonico di youtube ] e poiché, certamente, tu hai capito questo mio discorso: cioè quello che io volevo dirti, allora tu hai avuto la dimostrazione che tu sei diventato un METAFISICO come me! Quindi, se io mi sbaglio, tu mi puoi soccorrerre nel mio errore, affinché io non persista nel mio convincimento erroneo, per fare del male a degli innocenti a motivo della mia ignoranza, sia pur involontariamente!
2/2 [ DITTATURA GENDER NAZISTI GAY CULTO ] LGBT (o GLBT) Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender ] mi dispiace: poiché la metafisica nasce dalla LEGGE NATURALE (non mentire, non fare il male), che a sua volta indica i valori della LEGGE UNIVERSALE (tutto è amore, e amore è oblazione, dono di se, gratuità). Ecco che la LEGGE NATURALE non potrebbe mai essere la legittimazione di una perversione sessuale, come linguaggio sociale dell'amore, tutto quello che il crimine della ideologia del GENDER sta facendo per distruggere moralmente ed eticamente le future generazioni! ECCO PERCHé TUTTI I TESTI SACRI, giustamente, CONDANNANO ALLA DISTRUZIONE DELL'INFERNO LA OMOSESSUALITà IDEOLOGICA. dopotutto SOLTANTO UN FOLLE potrebbe credere che un qualsiasi peccatore potrebbe entrare nel Regno di Dio!

3/3 [ DITTATURA GENDER NAZISTI GAY CULTO ] LGBT (o GLBT) Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender ] poiché sanno tutti che gli aspetti morali, competono agli uomini della religione, mentre, gli aspetti etici competono agli uomini della politica. Ecco che il mio ministero POLITICO universale: non legifera in ordine a questioni morali (quello che io penso in tal senso non è universalmente vincolante ). Ecco perchè, io posso ordinare soltanto: 1. il pudore a tutti, 2. diritti civili a tutti, ma, PER CONCLUDERE: il matrimonio è un diritto naturale che i gay proprio non possono avere senza mandare moralmente (E PER QUEL CHE MI COMPETE ETICAMENTE) CIOè, SENZa MANDARE A distruzione, anche, ETICAMENTE il genere umano!
4/4 [ DITTATURA GENDER, 322 sacerdoti di Satana Bush, NAZISTI GAY CULTO ] LGBT (o GLBT) Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender ] ABBIAMO CAPITO CHE I SATANISTI MASSONI FARISEI 666 Rothschild, S.P.A. l'anticristo Troika Merkel: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE Bildenberg, VI HANNO DATO IL CONTROLLO DEL NUOVO ORDINE MONDIALE, E CHE VOI POTETE FARE SCEMPIO DEI POPOLI SCHIAVIZZATI! Ma avere il potere significa anche essere responsabili, per non dover realizzare una distruzione sociale a cui più nessuno potrebbe porre rimedio senza realizzare la necessità di dover andare necessariamente ad un colossale bagno di sangue!
================
io CHIEDO A TUTTI I GAY, CHE SONO RESPONSABILI PER DEL FUTURO DELLA NOSTRA SOCIETà DI FIRARE QUESTA PETIZIONE! ] Sono promotori della petizione le seguenti associazioni: Age, Agesc, Giuristi per la Vita, Movimento per la Vita, Pro Vita, La Manif Pour Tous Italia, Voglio la mamma
Il tessuto sociale della famiglia italiana, già molto fragile e penalizzato economicamente e fiscalmente, rischia ora di subire ulteriori, profonde lacerazioni a causa del progetto di legge Cirinnà sulle unioni civili tra persone dello stesso sesso, attualmente all’esame del Senato.  Con questo progetto si prevede l’equiparazione di fatto dell’unione omosessuale alla famiglia naturale fondata sul matrimonio, riconosciuta come tale dalla Costituzione (art. 29).  L’unione omosessuale, infatti, verrebbe sancita di fronte all’ufficiale di stato civile alla presenza di testimoni e l’atto che ne fa fede contenuto in apposito registro. I due partner godrebbero degli stessi diritti delle coppie sposate, ad eccezione dell’adozione (ma con garanzia della step child adoption, la possibilità cioè di adottare eventuali figli avuti da uno dei due partner dell’unione).
L’Europa, che non ci impone di legittimare i matrimoni gay, non potrebbe però avallare questo simil-matrimonio di serie B, rendendo inevitabile la sua equiparazione al matrimonio per via giudiziaria, sulla base di un principio di non discriminazione, anche per quanto riguarda le adozioni. Per lo stesso principio sarebbe poi inevitabile permettere alla coppia gay anche l’accesso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita che, a causa degli ovvi impedimenti di natura, non potrebbe essere che di tipo eterologo, con ricorso, nel caso dei partner di sesso maschile, anche alla pratica abominevole dell’utero in affitto. Tutto questo mentre a distanza di 7 mesi dalla sua approvazione in legge di stabilità non si riesce ancora ad assicurare il bonus di 1000 euro previsto per le famiglie con almeno 4 figli che dispongono di un reddito inferiore agli 8.500 euro. Mentre cioè si apre a discutibili diritti, non si riesce a garantire non già giustizia fiscale per tutte le famiglie, ma neanche un assegno di povertà per le famiglie più indigenti. Il progetto di legge Cirinnà rischia pertanto di dare una definitiva spallata culturale e valoriale alla famiglia naturale, tutelata dalla Costituzione in quanto luogo dove nascono, crescono e sono educati i figli, il futuro del nostro popolo. Perciò ti chiediamo di firmare questa petizione contro l'approvazione del ddl Cirinnà: per la famiglia naturale; per il matrimonio; per i bambini che hanno diritto a una mamma e a un papà!
http://www.citizengo.org/it/25365-stop-immediato-alla-legge-cirinna?sid=MzMzODQyOTU5OTI0OTky
io CHIEDO A TUTTI I GAY, CHE SONO RESPONSABILI PER DEL FUTURO DELLA NOSTRA SOCIETà DI FIRARE ANCHE QUEST'ALTRA PETIZIONE! ] Firmiamo in fretta! [ Votazione domani del rapporto Rodrigues che impone a livello europeo il gender come orientamento educativo nelle scuole
http://citizengo.org/it/28181-ediazione-gender-nelle-scuole-ce-lo-chiede-leuropa
Facciamo girare! ] Destinatario: Onorevoli Parlamentari,
Vi chiedo di non approvare la legge Cirinnà sulle "unioni civili": svuota di senso il matrimonio che riconosce la famiglia e viola il diritto dei bambini ad avere una mamma e un papà.
=================
OBAMA è GENDER in Nigeria ] In Nigeria: aumentano gli attacchi! Sintesi: dall'elezione del presidente Buhari, cresce la violenza in Nigeria e nei paesi confinanti Camerun, Ciad e Niger. Dati allarmanti mostrano questa escalation. Preghiamo per la Nigeria! La violenza cresce in Nigeria e ora anche nei paesi confinanti. Mercoledì 2 settembre, un gruppo di uomini armati ha ucciso almeno 5 abitanti del villaggio Mainari, a 20 km da Maiduguri (capitale di Borno), prima di essere respinto dalle truppe governative. L'attacco segue a un altro incidente di lunedì 31 agosto quando, sospetti membri di Boko Haram a cavallo hanno ucciso almeno 24 persone in 2 diversi villaggi del nord-est. Questi attacchi si sono verificati prima di sabato 5 settembre quando il presidente della Nigeria Muhammadu Buhari ha festeggiato i primi 100 giorni di governo. L'Istituto per gli Studi sulla Sicurezza (ISS) fa notare che da quando si è insediato Buhari, il 29 maggio 2015, Boko Haram ha intensificato i suoi attacchi in Nigeria nel tentativo di intimidire il nuovo presidente e forzargli la mano. Secondo i dati raccolti dall'ISS sui principali atti di terrorismo riportati in Africa, Boko Haram ha effettuato più di 200 attacchi fino al 31 agosto con oltre 5.000 morti nei 4 paesi attorno al bacino del lago Ciad (Nigeria, Camerun, Ciad e Niger). Da gennaio a maggio, prima che Buhari si fosse insediato, Boko Haram aveva effettuato 115 attacchi in tutti e 4 i paesi (una media mensile di 23 attacchi). Sotto il governo Buhari sono avvenuti 86 attacchi in 3 mesi (una media mensile di 27 attacchi). Sono stati registrati 3.466 decessi tra gennaio e maggio, con una media di 693 morti al mese, ora aumentata come vedete. Un importante cambiamento nelle tattiche di Boko Haram nel corso degli ultimi 100 giorni sta nel maggior uso di attacchi suicidi (soprattutto ragazze adolescenti). Solo 19 attacchi suicidi hanno avuto luogo nei 5 mesi prima che fosse eletto Buhari, mentre almeno 33 si sono verificati negli ultimi 3 mesi. Boko Haram ha usato gli attacchi suicidi non solo per raggiungere obiettivi difficili, ma anche per infliggere perdite di massa.
L'ISS fa notare che, anche se ci sono cose da festeggiare, come i successi nella foresta Sambisa, questi successi creano la falsa impressione che Boko Haram sia stato reso inefficiente e sia sull'orlo della sconfitta. Solo qualche giorno fa, 2 attentati suicidi nella città di Kerawa (Cameroon settentrionale, al confine con la Nigeria), hanno provocato la morte di oltre 20 persone e il ferimento di 140. Sono numeri disturbanti, che chiariscono un'ulteriore escalation delle violenze dove i cristiani sono le vittime più ricercate. Per favore continuare a pregare per le migliaia di persone che hanno perso i propri cari per mano di Boko Haram. Pregate per la Chiesa in queste circostanze che continui ad essere un luogo di speranza per le persone che hanno perso così tanto negli ultimi anni. Pregate per Porte Aperte che sappia aiutare con saggezza le chiese a resistere alle pressioni che devono affrontare nel nord-est della Nigeria e oltre.
====================
ideologia nazista GENDER ] ma, se io non ho fatto sconti al massone Benjamin Netanyahu, rimproverandolo soltanto perché, io non tollero che un Massone abbia diritto a parlare della Bibbia, sia pur rettamente! CHI è L'IDIOTA IN TUTTO IL MONDO, CHE lui SI CREDE MIGLIORE DI Benjamin Netanyahu, ai miei occhi?
=============
This New Year, be the First to Plant Fruit Trees in Israel - CLICK HERE to Order! Just 1 WEEK LEFT to Plant Israel's First Fruits! Shmita (Sabbatical) is Ending... “…the seventh year shall be a  complete rest for the Land” (Leviticus 25:4) This NEW YEAR, help farmers plant double. Double the Planting. Double the Blessing! Since Israeli farmers could not plant during the Sabbatical Year, they will plant double this year. That means DOUBLE the blessing! The Bible teaches us (Proverbs 3:9) “Honor God with the FIRST FRUITS of your produce.” Share in the Blessing of Israel's First Fruits! Israeli Farmers. In the Bible, God promises to bless those. who help in the observance of Shmita: "I will ordain My blessing for you..." (Leviticus 25:21)
https://go.madmimi.com/redirects/1441721013-7936c68fe93a5dfbb64fb17768ae0eed-9d11697?pa=32923545741
================
Preemptive Police Exercise Against Holiday Terror in Jerusalem [ Major Jerusalem Police Anti-Terror Drill ] Jerusalem District Police held on Tuesday a citywide police exercise against terror in preparation for the fast-approaching High Holidays. During the exercise, facilitated in cooperation with the Jerusalem municipality and emergency and rescue authorities, police officers simulated various crisis situations, cooperation between parties, and responding to each event. The exercise is part of a series of exercises within the Jerusalem District over the past year to review and improve police preparedness, train officers in operational response and strengthen cooperation between security and emergency teams in the city. The goal is that police officers will apply the lessons learned in these exercises and work to constantly improve security for residents of and visitors to Israel's capital. Watch Here.
Jerusalem District Commander Moshe (Chico) Edri said "such exercises are designed to continually improve the operational readiness of police officers and emergency rescue agencies in the city for a variety of events." "The Jerusalem District, along with the dedicated and determined commanders, policeman and Border Patrol officers, will work hard during the High Holiday season to enable residents of the district and its many visitors to celebrate the holidays with security," Edri vowed.
================
e cosa credete? ANCHE TUTTI I CRISTIANI DEL PAKISTAN VOGLIONO SCAPPARE, PERCHé SALMAN SAUDI ARABIA KING, LUI LI HA TUTTI MINACCIATI DI MORTE! ] ED OBAMA E MERKEL SONO GENDER IN PAKISTAN [ “Aiutate noi cristiani di Siria, così possiamo restare nel nostro paese”. «La grande accoglienza riservata ai rifugiati siriani in Europa spinge in molti, soprattutto tra i cristiani, ad abbandonare la Siria. Ma il nostro compito è quello di aiutare le comunità cristiane a rimanere». Così afferma padre Andrzej Halemba, responsabile internazionale di Aiuto alla Chiesa che Soffre per il Medio Oriente. Il sacerdote si trova in questi giorni in Siria per visitare alcuni progetti di ACS nel paese ed ha notato come le informazioni giunte dall’Europa, spingano sempre più cristiani a partire. «Proprio ieri un’anziana signora cristiana mi ha detto: “vi prego, aiutate noi cristiani siriani, così che possiamo rimanere nel nostro paese”».
Padre Halemba riferisce di una situazione in Siria che mai era stata così instabile. «Dall’inizio di quest’anno ho visitato più volte il paese, e ho notato come i successi di Isis terrorizzino sempre più la popolazione e in particolar modo i cristiani. Inoltre il futuro della città di Aleppo, dove vivono molti nostri fratelli nella fede, è quanto mai incerto». Dall’inizio della crisi in Siria nel 2011, Aiuto alla Chiesa che Soffre ha donato oltre 8milioni di euro a sostegno della popolazione siriana. A Marmarita, città della cosiddetta Valle dei Cristiani vicino al confine con il Libano, ACS sostiene molti progetti in favore dei numerosissimi sfollati interni trasferitisi qui in questi quattro anni di conflitto. «La città è tanto affollata che sembra esplodere», racconta padre Halemba. Tra i vari progetti, anche un contributo che consente ad oltre 300 famiglie cristiane di pagare l’affitto e la copertura delle spese di viaggio di 140 studenti universitari. Una squadra di volontari – coordinata da ACS – cerca di alleviare le difficoltà dei profughi. «Marmarita è sicura – spiega il coordinatore del team di volontari che per motivi di sicurezza preferisce mantenere l’anonimato – ma il costo della vita è insostenibile e trovare un impiego praticamente impossibile». Le storie di chi è giunto a Marmarita, sono storie strazianti. Una famiglia di Damasco ha lasciato la capitale dopo aver perso il loro primogenito in un’esplosione. Il secondo figlio è malato di cancro ed ha urgente bisogno di cure. Una mamma con due bambini è invece arrivata qui dopo la morte del marito, e nonostante le gravi difficoltà trova il coraggio e la forza di aiutare gli altri profughi. Nel febbraio 2015, Aiuto alla Chiesa che Soffre ha approvato 22 nuovi progetti (totale di oltre 2milioni di euro) in Siria, con particolare attenzione alle città maggiormente colpite dalla guerra, come Homs, Aleppo e Damasco. Gli aiuti sono di carattere umanitario – ad Homs ACS sta raccogliendo fondi per distribuire regolarmente pacchi viveri alle famiglie cristiane che non hanno voluto abbandonare la città – ma anche pastorale, come la ricostruzione della Chiesa di Sant’Elia a Qusair, distrutta dai jihadisti nel 2013. «La ricostruzione di una chiesa – scrive ad ACS monsignor Jean-Abdo Arbach, arcivescovo melchita di Homs, Hama e Yabrud – è fondamentale per dare nuova speranza ai cristiani. La ripresa della vita della Chiesa è infatti il modo migliore per rassicurare i fedeli e incoraggiarli a rimanere in Siria».
Iran’s Leader Says Israel Will Not Survive Next 25 Years. Ayatollah Ali Khamenei. US Facing Highest Islamic Terror Threat Since 9/11     US police
Netanyahu and Tusk     Netanyahu: Pressuring Israel Will Only Hurt Europe
Rosh Hashana Miracle of 2014 - Hamas Tunnels: How Hamas Planned to Massacre Jews Last New Year
 US Republican Effort to Defund Iran Launched in Five Swing States. The Defund Iran initiative, led by a number of Republicans to achieve divestment from Iran, is initially targeting five states, but aims to reach many more.
Palestinian Authority Failes Palestinians With Missing 31 Billion Dollars: What Did the Palestinians Do with $31 Billion in Aid?
======================
EUROPA NAZISTA s.P.a. TROIKA DELLA MERKEL, E SUOI BILDENBERG LA DEVONO SMETTERE DI LEGITTIMARE IL TERRORISMO ISLAMICO SHARIA: STRUTTURA IN GENERE DI TUTTA LA LEGA ARABA IL LORO NAZISMO SHARIA, E SUPPORTARE HAMAS IN SPECIE! WATCH: How Hamas Planned to Massacre Jews Last New Year. The people of Israel were saved from what would have been a devastating Hamas terror attack planned for the 2014 Rosh Hashana holiday.
One could certainly say that Israel was saved by a miracle. What Hamas planned on doing is beyond belief in terms of the scope of evil. Hamas is currently planning similar terrorist attacks today as they prepare for another war with Israel.
Despite the perpetual threats that exist, the people of Israel will still embrace Rosh Hashana with awe and reverence.
Come and see what could have been, and decide for yourselves if this is a miracle or not. Rosh Hashana 2014 - Hammas' Tunnel Version https://www.youtube.com/watch?t=12&v=y4s11RsLL_A Pubblicato il 05 ago 2014
The hammas terrorist planned to invade to israel through dozens of underground tunnels in order to kill and kidnap a lot of israelis through “rosh hashanah” holiday dinner. The numbers are saying thousands of hamas terrorists was supposed to participate in this terror act. The world should eliminate this terror organization in order for peace
Creator: Arik Danino. With a thanks for helping with the script: Maor Huri. Narration: Yaniv Giladi - http://yanivgiladi.co.il
* All of the videos was collected from the internet, and edited in Adobe After Effects.
NEANCHE SATANA USA Rothschild hell OSEREBBE SCENDERE SUL CAMPO della BATTAGLIA CONTRO UNIUS REI, ma, FORSE vuoi scendere tu contro di me sul campo della battaglia: fratello mio: sharia King SALMAN Saudi ARABIA? JHWH IS Christians United for Israel! DESISTI DI FARE L'ASSASSINO SERIALE PER IL MONDO SHARIA CALIFFATO!
ASSASSINO SERIALE PER IL MONDO SHARIA CALIFFATO LEGA ARABA di nazisti criminali islamici, fratello mio: sharia King SALMAN Saudi ARABIA, PERCHé tu credi che, i satanisti GENDER, Darwin scimmie, massoni farisei Bildenberg, Merkel TROIKA Satana Lilit, Astarte, JaBullOn, e tutto l'inferno che li prende e li segue, S.p.A. Banche CENTRALI, UN GIORNO DI QUESTI, una mattina di queste, loro NON SI SVEGLIANO E NON SI RICORDANO DI ESSERE STATI ANCHE LORO DEI CRISTIANI UN TEMPO, UNA VOLTA, UN TEMPO, MOLTO TEMPO FA, e che da qualche parte è stato conservato ancora l'abito bianco della loro prima comunione?
un Cossovo genocidio totale SERBI al 100% fatto dalla NATO CIA? c'è un sharia Kosovo in ogni muslims country che, è in tutta la LEGA ARABA sharia Califfato ISIS.
ERDOGAN ISLAMICO TERRORISTA HA VOLUTO APRIRE UN CONTENZIOSO CON I CURDI, ed ha creato lui tutte le condizioni per rompere la coesistenza pacifica con loro, PER FARLI STERMINARE DA ISIS sharia: i suoi servizi segreti! qualcuno deve permare questo islam sharia genocidio per il mondo! ] 09 settembre 2015 [ Turchia: uccisi 100 guerriglieri Pkk, In 2 giorni, in rappresaglie dopo morte 16 soldati domenica .. ONU è diventato uno strumento politico repressivo al servizio di NATO E LEGA ARABA, per sterminare gli israeliani ed i cristiani in tutto il mondo!
Appello Ocalan a trattative Pkk-Ankara ] ma presidente Recep Tayyip Erdogan ha detto: io ho sterminato molti popoli: Bizantini, armeni yazidi, ecc... ecc..  e con la benedizione della NATO e dei miei ISIS sharia, certo io riuscirò a fare il genocidio anche dei Curdi! [ Il leader storico del Pkk Abdullah Ocalan, 28 febbraio 2015, detenuto nell'isola carcere di Imrali, ha chiesto che i ribelli curdi avviino trattative con il governo turco sulla rinuncia alle armi e sul consolidamento della fragile tregua in vigore da due anni: lo ha annunciato oggi a Istanbul il dirigente del partito legale curdo Hdp Siiri Sureyya Onder. 

ERDOGAN HITLER è ALLATTATO CON LO SPERMA DI OBAMA ] [ Il Pkk ha accusato l'anno scorso il governo del presidente islamista Recep Tayyip Erdogan di non rispettare gli impegni presi ( turchi infami ) e annunciato uno stop al ritiro dei propri combattenti dal territorio turco. Una recente ripresa del dialogo è stata frenata dalla presentazione da parte del governo islamico di una nuova legge sulla sicurezza che conferisce ampi poteri a polizia e governatori: secondo l'Hdp e gli altri partiti dell'opposizione fara' della Turchia uno 'stato di polizia'. NAZISTI ISLAMICI SHARIA, PER LA INTERNAZIONALE ISLAMICA GALASSIA JIHADISTA: SOTTO REGIA CIA! L'INFAME GOVERNO TURCO chiede che il Pkk annunci di rinunciare alle armi ( ULTIMATUM RESA TOTALE PRIMA DEGLI ACCORDI ) prima dell'avvio di trattative dirette con la direzione militare del gruppo, in esilio nel Nord Iraq, mentre il Pkk, secondo la stampa turca, esige che le trattative formali inizino prima.
DARE IL NUCLEARE A HITLER SAREBBE STATO MOLTO MENO PERICOLOSO CHE per quel criminale di US President Barack Obama di DARLO ALLA LEGA ARABA, di maniaci religiosi, CHE CON IL NAZISMO DELLA SHARIA: negazione dei diritti umani e negazione di libertà religiosa, è PIù CHE EVIDENTEMENTE, è LANCIATA ALLA CONQUISTA DEL MONDO suo Califfato! MA, SE VOI NON RIUSCITE A FERMARE I SUOI TERRORISTI sharia? CON CHE COSA, voi PERSATE DI POTER FERMARE I LORO ESERCITI sharia? ] è CHIARO ROTHSCHILD ATTRAVERSO IL SUO ATTORE OBAMA GENDER: HA DECISO DI MASSACRARE IL GENERE UMANO! [ Khamenei made disturbing statements about Israel, apparently threatening it with destruction. He added that there is no chance for broader cooperation with the US – despite Obama’s statements to the contrary. Iran’s supreme leader Ayatollah Ali Khamenei promised the destruction of the Jewish State once again when he stated that Israel will not “see the next 25 years.” “I say that you [Israelis] will not see the coming 25 years and, God willing, there will not be something named the Zionist regime in next 25 years,” he said on Wednesday while speaking to a group of people in Tehran. He later tweeted in broken English that “after negotiations [on the nuclear deal], in Zionist regime they said they had no more concern about Iran for next 25 years; I’d say: Firstly, you will not see next 25 years; God willing, there will be nothing as Zionist regime by next 25 years. Secondly, until then, struggling, heroic and jihadi morale will leave no moment of serenity for Zionists.”
Khamenei calls for Israel’s destruction almost on a weekly basis. US President Barack Obama has expressed hopes that the nuclear deal with Iran will develop into broader cooperation with Iran, but Khamenei made it clear that this was not an option. Obama “We allowed negotiation with the US only on the nuclear issue for certain reasons,” Khamenei said in the speech. “In other areas we did not and will not allow negotiations with the US.” Khamenei reiterated that America remains the “Great Satan.” “The Iranian nation ousted the Satan. We should not let it back through the window to penetrate Iran,” he said. Khamenei expanded on these comments and tweeted that “US officials seek negotiation with Iran; negotiation is means of infiltration and imposition of their wills,” and Iran has been successful in blocking these infiltration attempts by the US. Tweets Counter Obama Administration’s Judgment. “Iranian nation did expel this Great Satan [the US]; we barred their direct access and now we must not allow their indirect access and infiltration,” he tweeted later on, meaning that Iran would fight the US for the ability to influence the region and advance its policies in the region.
Twitter is banned in Iran, with means that such messages are meant for external audiences only. This seems to counter the Obama administration’s repeated explanation that such rhetoric by the Islamic Republic is meant only for internal purposes and does not reflect its real policy. By: United with Israel Staff Khamenei ha fatto inquietante dichiarazioni su Israele, apparentemente minacciano con la distruzione. Ha aggiunto che non c'è alcuna possibilità per una più ampia cooperazione con gli Stati Uniti – nonostante le dichiarazioni di Obama al contrario. Leader supremo dell'Iran, l'Ayatollah Ali Khamenei ha promesso la distruzione dello stato ebraico ancora una volta, quando ha affermato che Israele non "vedrà nei prossimi 25 anni." "Dire che voi [israeliani] non vedranno i prossimi 25 anni e, a Dio piacendo, non ci sarà qualcosa che si chiamata il regime sionista nei prossimi 25 anni," ha detto il mercoledì mentre si parla di un gruppo di persone a Teheran. Più tardi, ha twittato broken inglese che "dopo le trattative [sull'accordo nucleare], in regime sionista hanno detto che non avevano nessun più preoccupazione circa l'Iran per i prossimi 25 anni; Io direi: in primo luogo, non si vedranno i prossimi 25 anni; Dio piacendo, non ci sarà nulla come regime sionista di prossimi 25 anni. In secondo luogo, fino ad allora, lottando, eroica e jihadi morale non lascerà nessun momento di serenità per sionisti".
Khamenei chiama per la distruzione di Israele quasi su una base settimanale. US President Barack Obama ha espresso la speranza che l'accordo nucleare con l'Iran si svilupperà in una più ampia cooperazione con l'Iran, ma Khamenei ha chiarito che questo non era un'opzione. "Abbiamo permesso negoziato con gli Stati Uniti [ jihad Obama GENDER, 322 US President Barack Osama IMAM Obama sharia ] solo sulla questione nucleare per determinati motivi," Khamenei ha detto nel discorso. "In altri settori non ha e non permetterà i negoziati con gli Stati Uniti." Khamenei ha ribadito che l'America rimane il "grande Satana". "La nazione iraniana spodestato il Satana. Non dovremmo permettere esso indietro attraverso la finestra di penetrare in Iran,"ha detto. Khamenei espanso su questi commenti e ha twittato che "i funzionari statunitensi cercano negoziati con l'Iran; la negoziazione è mezzi di infiltrazione e l'imposizione della loro volontà", e l'Iran ha avuto successo nel bloccare questi tentativi di infiltrazione da parte degli USA.
Sentenza di Tweet contatore Obama Administration. "La nazione iraniana ha fatto espellere questo grande Satana [Stati Uniti]; "abbiamo sbarrato loro accesso diretto e ora non dobbiamo permettere loro accesso indiretto e infiltrazione, ha twittato più avanti, che significa che l'Iran avrebbe combattuto negli Stati Uniti per la capacità di influenzare la regione e avanzare le sue politiche nella regione. Twitter è proibito in Iran, con mezzi che tali messaggi sono pensati per un pubblico esterno solo. Questo sembra contrastare spiegazione ripetuta dell'amministrazione Obama che tale retorica dalla Repubblica islamica è destinata solo a fini interni e non riflette la reale politica.

COME JHWH è RE IN CIELO, COSì UNIUS REI è RE IN TERRA! UNIUS REI IN CIELO è IL SOVRINTENDENTE DI TUTTI GLI AMMINISTRATORI DIVINI, LA PIù ALTA AUTORITà DOPO DIO JHWH.. MA, IN TERRA UNIUS REI è IL GOVERNATORE! NEL CONSIGLIO SUPREMO DI JHWH, è IL PIù INTRANSIGENTE, PERCHé, IL SUO ESSERE UOMO PREDOMINA SEMPRE, SULLA DIMENIONE DI QUELLI, CHE, SONO TOTALMENTE DIVINI, ECCO PERCHé, SATANISTI HANNO PAURA DI ME: GUAI A CHI HA FATTO DEL MALE A PERSONE INNOCENTI, MEGLIO SAREBBE STATO PER LORO, CHE, NON FOSSERO MAI NATI!! La costruzione del tempio davanti al Signore viene.
da Avraham Gileadi Ph.D. Costruire il tempio da cui Geova regnerà è uno degli eventi finali che iniziano con la missione di restauro del servo di Dio. Naturalmente, quando verrà il Signore non risiederà nel giorno tempio e notte, ma vi figurano di volta in volta a dirigere gli affari del suo regno sulla terra: "Così dice il Signore: 'I cieli sono il mio trono e la terra è sgabello dei miei piedi . Che casa vuoi costruire me? Ciò che mi sarebbe servito come un luogo di riposo? Queste sono tutte cose che la mia mano ha fatto, e quindi tutto è entrato in essere ', dice Geova. 'Eppure non ho riguardo per coloro che sono di uno spirito umile e contrito e che sono vigili per la mia parola' "(Isaia 66: 1-2).
Con tali anime, Dio risiede: "Io dimoro in alto nel luogo santo e con colui che è umile e umile di spirito" (Isaia 57:15). Servo di Dio, tuttavia, che incarna i tipi di Mosè, Ciro, e altri, costruisce il tempio terreno: "... chi compie la parola del suo servo, raggiunge gli scopi dei suoi messaggeri, il quale dice di Gerusalemme: 'Sarà ripopolata, 'e delle città di Giuda,' Essi devono essere ricostruiti, le loro rovine io ripristino, 'che dice alla profonda,' Diventa asciutto; Sto asciugando le tue correnti, "che dice di Ciro, 'Egli è il mio pastore; egli farà tutto io 'che dirà di Gerusalemme, che deve essere ricostruita, le fondamenta del tempio Relaid "(Isaia 44: 26-28)..
Building the Temple before Jehovah Comes.
by Avraham Gileadi Ph.D.
Building the temple from which Jehovah will reign is one of the End-Time events that commence with the restorative mission of God’s servant. Of course, when he comes Jehovah will not reside in the temple day and night but appear there from time to time to direct the affairs of his kingdom on earth: “Thus says Jehovah: ‘The heavens are my throne and the earth is my footstool. What house would you build me? What would serve me as a place of rest? These are all things my hand has made, and thus all came into being,’ says Jehovah. ‘And yet I have regard for those who are of a humble and contrite spirit and who are vigilant for my word’” (Isaiah 66:1–2).
With such souls, God resides: “I dwell on high in the holy place and with him who is humble and lowly in spirit” (Isaiah 57:15). God’s servant, however—who embodies the types of Moses, Cyrus, and others—builds the earthly temple: “... who fulfills the word of his servant, achieves the aims of his messengers, who says of Jerusalem, ‘It shall be reinhabited,’ and of the cities of Judah, ‘They shall be rebuilt, their ruins I will restore,’ who says to the deep, ‘Become dry; I am drying up your currents,’ who says of Cyrus, ‘He is my shepherd; he will do whatever I will.’ He will say of Jerusalem that it must be rebuilt, its temple foundations relaid” (Isaiah 44:26–28).
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

LA VERITà, è L'IMPERIALISMO AGGRESSIVO DELLA NATO CIA, BILDENBERG, MOGHERINI MERKEL, CHE CALPESTA LA SOVRANITà ELETTIVA DEI POPOLI, HITLER AVREBBE FATO LO STESSO! ] Finlandia denuncia l’assenza di piani UE in risposta all’embargo russo 13:45 Secondo le sue parole, la Finlandia continua a mantenere relazioni bilaterali con la Russia, nonostante la guerra di sanzioni tra l'UE e Mosca. Egli ha descritto le relazioni di Helsinki con Mosca come "buone" e "senza alcun problema".
Poroshenko e Merkel hanno discusso la ricostruzione del Donbass 13:18
Si sbrigano le formalità per gli aiuti umanitari russi all'Ucraina 13:08
All'inizio del 2015 il primo lancio del missile russo-indiano "Brahmos" 12:55
A Donetsk sono 11 i civili vittime del bombardamento 12:47
Kiev vuole chiudere le frontiere a 40 giornalisti russi 12:13
La Russia non conferma la presenza di veicoli militari al confine ucraino 11:15
Distrutto oltre l'80% dell'arsenale chimico della Siria 11:06
Nuova granata dall’Ucraina sul territorio della regione di Rostov 10:30
Kiev oscurerà la versione russa del canale tv Euronews 10:12
http://cdn.ruvr.ru/2014/08/15/1508181609/1_RIAN_02476529.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/08/15/1508181611/2_RIAN_02476520.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/08/15/1508181605/3_RIAN_02476524.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/08/15/1508181607/4_RIAN_02476525.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/08/15/1508181601/5_RIAN_02476516.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/08/15/1508181627/6_RIAN_02476507.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/08/15/1508181621/7_RIAN_02476497.HR.ru_8453.jpg
11 civili sono stati uccisi negli ultimi giorni nei bombardamenti dell’esercito ucraino sulla città di Donetsk, ha riferito il Consiglio Comunale. Altri 8 cittadini sono rimasti feriti.
Gli abitanti di uno dei quartieri hanno osservato dei bagliori nel cielo, presumibilmente si trattava di bombe incendiarie. La città di Zuhres ha subito gravi perdite. 15 persone, tra cui tre bambini, sono state uccise. Uno dei proiettili ha colpito la stazione degli autobus. In tutto, il fuoco d’artiglieria ha colpito 32 persone. Il Ministero della Difesa della Repubblica Popolare di Donetsk ha detto che sono state trovate parti di bombe a grappolo. Nella città di Mospyne, le forze di sicurezza hanno sparato oltre 90 granate d’artiglieria. Sono rimasti colpiti il 40% degli edifici della città, e sono state distrutte completamente o parzialmente 20 case private, mentre la miniera locale ha smesso di funzionare. 267 cabine di trasformazione non sono più alimentate.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/A-Donetsk-sono-11-i-civili-vittime-del-bombardamento-2782/

Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

Ucraina usa armi chimiche: di distruzione di massa, contro, il suo popolo! OBICI, BOMBE A FRAMMENTAZIONE ED INCENDIRIE 9 MAGGIO [ nazi Merkel UE Bildenberg, CIA, 322 Troika, NWO, quarto Reich, come: Zyklon B, Auschwitz: Donetsk dice:" Kiev ha utilizzato armi chimiche a Mariupol" [ DELIRIO MANIACALE DI ONNIPOTENZA CRIMINALE, IMPUNIBILE! ] Segretario generale della NATO Anders Fogh Rasmussen [ MENTE SPUDORATAMENTE SAPENDO DI MENTIRE! ] ha dichiarato che l'obiettivo della Russia è quello di ripristinare la sua influenza nello spazio dell'ex Unione Sovietica ( ma, questo non è un crimine, se avviene democraticamnte, e non con un golpe di fascisti, come UE NATO, E CIA cecchini a Maidan hanno fatto! ). Secondo le sue parole, questo viola i principi dell'Europa che vive in pace e libertà, SE SIAMO LIBERI, POI, DOVE è LA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, E CHI SONO I BILDENBERG REGIME CHE CI TIRANNEGGIANO? https://www.youtube.com/user/excaliburHolyJHWH/discussion
kingIsraelUniusREI
se, noi non ringraziamo tutte le spine di esistere, poi, quale sarebbe la differenza tra noi e la LEGA ARABA dei nazi Onu genocidio a tutti i dhimmi? ma, se ha commesso dei reati, poi, il Palamento può rimuovere la sua immunità parlamentaare se, c'è una maggioranza del 70% ] Feiglin: Zoabi non è il problema, la Corte Suprema è. MK Feiglin oggetti per l'indagine di polizia contro MK Zoabi, ricorda che la Corte Suprema ha permesso di correre per la Knesset. Prima pubblicazione: 2014/08/15, Moshe Feiglin. MK Moshe Feiglin (Likud) ha detto Giovedi che egli contesta l'inchiesta della polizia contro MK Hanin Zoabi (Balad). Spiegando la sua posizione, Feiglin ha scritto sulla sua pagina Facebook che è la Corte Suprema - non Zoabi - che è il problema, visto che la Corte Suprema ha ribaltato una decisione che vieta Zoabi esecuzione alla Knesset prima delle ultime elezioni. "La Knesset - vale a dire i funzionari eletti -. Due volte ha già deciso di rimuovere questo vespa da mezzo a noi e la Corte Suprema suo tornati al nostro parlamento Ora Zoabi rappresenta i suoi elettori, tutti ci punge - e questo è esattamente il motivo per cui lei ha l'immunità", ha ha scritto. Egli ha osservato che Zoabi non è stato indagato per aver rubato i soldi, ma per la sua attività nel quadro del suo programma politico. "Oggi la polizia sta indagando su di lei, domani studieranno MK Miri Regev o Zahava Galon. In una democrazia, il Parlamento indaga la polizia e non il contrario", ha scritto Feiglin. "Quindi non iniziare ora con Zoabi perché è facile, "ha aggiunto." Se qualcuno sta avendo difficoltà con Zoabi dovrebbe capire che il problema non è Zoabi, ma la Corte Suprema. "Zoabi è tristemente nota per i discorsi provocatori, compreso quello in cui ha detto che Israele ha" il diritto di una vita normale "e un indirizzo più tardi, sostenendo che" l'occupazione israeliana "era dietro l'assassinio di israeliani in Bulgaria. Recentemente, ha dichiarato che Israele dovrebbe" ringraziarla "per consentire agli ebrei di vivere nello Stato ebraico. l'inchiesta contro di lei è finita sospetti di incitamento alla violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. se lei inizialmente rifiutato di riferire per l'interrogatorio, Zoabi arrivato lo scorso Lunedi mattina in una stazione di polizia di Lod per un interrogatorio. https://www.youtube.com/user/excaliburHolyJHWH Feiglin: Zoabi Isn't the Problem, the Supreme Court Is. MK Feiglin objects to the police investigation against MK Zoabi, reminds that the Supreme Court allowed her to run for the Knesset. First Publish: 8/15/2014, Moshe Feiglin.  MK Moshe Feiglin (Likud) said on Thursday that he objects to the police investigation against MK Hanin Zoabi (Balad). Explaining his position, Feiglin wrote on his Facebook page that it is the Supreme Court - not Zoabi - that is the problem, seeing as the Supreme Court overturned a decision banning Zoabi from running to the Knesset before the last election.
"The Knesset - meaning the elected officials - has twice already decided to remove this wasp from our midst and the Supreme Court returned her to our parliament. Now Zoabi represents her voters, stings us all - and that’s exactly why she has immunity," he wrote. He noted that Zoabi was not being investigated for stealing money but for her activity in the framework of her political agenda. "Today the police are investigating her, tomorrow they will investigate MK Miri Regev or Zahava Galon. In a democracy, the parliament investigates the police and not the other way around,” wrote Feiglin. "So don’t start now with Zoabi because it is easy," he added. "If someone is having difficulties with Zoabi he should understand that the problem is not Zoabi but the Supreme Court." Zoabi is infamous for provocative speeches, including one in which she said that Israel has “no right to a normal life” and a later address claiming that “the Israeli occupation” was behind the murder of Israelis in Bulgaria. Recently, she declared that Israel should "thank her" for allowing Jews to live in the Jewish State. The current investigation against her is over suspicions of inciting violence and insulting a public official. Though she originally refused to report for questioning, Zoabi arrived this past Monday morning at a police station in Lod for questioning.

https://www.youtube.com/user/excaliburHolyJHWH/discussion
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

Ucraina usa armi di distruzione di massa contro il suo popolo! ora, Obama è costretto a bombardare l'UCRAINA. 9 MAGGIO [ nazi Merkel UE CIA come: Zyklon B Auschwitz: Donetsk dice:" Kiev ha utilizzato armi chimiche a Mariupol" ] DONETSK (UCRAINA EST), 9 MAGgio.Nuovo blitz delle forze filorusse alle periferia di Donetsk, dove hanno attaccato il sanatorio Shakhtyorskie Zori in cui erano ospitati oltre cento militari: ci sono stati spari e, dalle prime informazioni, anche feriti.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

Ucraina usa armi di distruzione di massa contro il suo popolo! ora, Obama è costretto a bombardare l'UCRAINA
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

KIEV, 9 MAGGIO [ nazi Merkel UE CIA come: Zyklon B Auschwitz: Donetsk dice:" Kiev ha utilizzato armi chimiche a Mariupol" ] - Il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, e il segretario di Stato Usa, John Kerry, hanno avuto una conversazione telefonica su iniziativa di Washington per risolvere la crisi in atto in Ucraina. Lo fa sapere il ministero degli Esteri di Mosca, precisando che "la parte russa ha sottolineato la necessità di lanciare al più presto un dialogo nazionale tra le autorità di Kiev e i rappresentanti delle regioni sudorientali" dell'Ucraina "con la mediazione dell'Osce".
Rispondi
 ·
die SAUDI ARABIA1 anno fa

Church standoff a study in China's complexity [[ chi osa offendere il Signore JHWH ONNIPOTENTE? ]] Published: April 25, 2014
It had all the appearances of a brutal government crackdown. Bulldozers were stationed at the perimeter of the Sanjiang Church in Wenzhou, China. Hundreds of church members formed a protective ring around their house of worship. The headlines were dramatic: “Their Gov’t Wants to Curb Spread of ...
China
Sanjiang Church
Three-Self Patriotic Movement
Construction
 ·
Rispondi
 ·
ShalomGerusalemme1 anno fa

Benjamin Netanyahu, certo, se, noi vogliamo, anche, in una totale boiata, noi possiamo trovare, qualche traccia di verità.. ma, questa è la merda, che, il tuo amico, il Re della Arabia Saudita, fa leggere nel suo corano, ai suoi asini! [ Islam Just Embrace Islam the Religion of Peace ] /watch?v=9R2vHVxNn48&google_comment_id=z13cxlaj2mmhwztel223srpx2nvfsjshr04&google_view_type#gpluscomments [] Anonyemous [] /profile_redirector/103531541712418893324. Study the reason of world war 1 till now. Who instigate it? Is it a coincidence a nation named Israel emerge not through peace but via war? They have successfully cause turmoil in  middle east, Think about it. Who supply weapons to rebels in Middle Easts so that those rebels terrorize the govts. Now its Ukraine-Russia's turn. Too obvious.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

my jhwh, lo so, questo per satana, è un brutto momento, ma, non è colpa mia se lui è frocio!
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

my JHWH, quelli a cui, noi abbiamo dato ogni tolleranza, cioè, gli omosessuali, ci stanno portando, nei loro tribunali massonici, perché, loro hanno detto, che, noi i cristiani, noi non siamo degni, della loro tolleranza.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

è un mondo che, preoccupa (caduto nelle mani di massoni farisei salafiti)! Appello del Pontefice e del concistoro per le popolazioni dell’Ucraina e dei Paesi sconvolti dai conflitti dimenti.a Spedizione in abbonamento postale Roma, conto corrente postale n. 649004, Copia €1,00. Copia arretrata. €2,00. L’OSSERVATORE ROMANO
GIORNALE QUOTIDIANO. Unicuique suum. POLITICO RELIGIOSO
Non praevalebunt. Anno CLIV n. 43 (46.585) Città del Vaticano. sabato 22 febbraio 2014.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

Molti civili tra i quali alcuni bambini uccisi in un villaggio. Ancora sangue. e orrore in Nigeria. [ chi, in Nigeria sta facendo questo sporco gioco, sotto egida ONU? io lo devo vedere morto! In Nigeria avviene, un genocidio alla settimana, e questo crimine di genocidio, è una certissima responsabilità, degli stessi criminali, che, stanno operando in Siria, LeGA ARABA ed USA, certamente! ] [ Donne cristiane dello Stato del Borno costrette, alla fuga dalle violenze, dopo che i loro maschi, sono stati sgozzati, in nome di Allah Sharia Califfato Sharia ] ABUJA. Ancora sangue, ancora, orrore in Nigeria. Ieri, dopo il massacro perpetrato dai fondamentalisti islamici del gruppo Boko Haram nella città di Bama, nello Stato nord orientale di Borno,con un bilancio provvisorio di 97
morti — uomini armati non identificati hanno seminato morte e distruzione nel villaggio di Rapyem, nel centro del Paese africano, uccidendo nel sonno 13 civili. Tra le vittime anche 9 bambini. Lo hanno confermato alla stampa fonti del Governo locale della zona di Barkin Ladi, nell’instabile Stato del Plateau, teatro da mesi di cruenti combattimenti tra forze dell’ordine e estremisti.  il presidente, Goodluck Jonathan, ha deciso di inviare altre truppe per contrastare i Boko Haram, che, combattono una sanguinosa lotta armata per istituire uno Stato islamico (cioè, la lega araba saudita ) nel nord est della Nigeria. Per porre fine alla crisi legata a Boko Haram, l’emiro di Bama ha chiesto misure più drastiche, oltre a migliorare l’equipaggiamento dell’esercito di Abuja. «Questa gente — ha dichiarato l’emiro riferendosi, ai fondamentalisti islamici — usa, armi sofisticate come bombe, lanciarazzi e granate. Nessuno potrà sentirsi in salvo se non si farà velocemente qualcosa per il problema della sicurezza». Nell’attacco a Bama, dove è stato pure preso di mira il palazzo, dell’emiro, sarebbero morti anche, un alto numero di ribelli, bombardati dall’aviazione nigeriana. I jet — decollati dalla base di Maiduguri — avrebbero colpito i miliziani che, rientravano dal sanguinoso assalto. Le ultime violenze in Nigeria, giungono dopo le minacce lanciate dal leader di Boko Haram, Abubakar Shekau — ricercato per terrorismo in Nigeria e negli Stati Uniti — che in un video inviato all’agenzia di stampa Afp ha annunciato che il conflitto verrà esteso anche nella ricca regione petrolifera del Delta del Nilo.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

A Kiev Ianukovich annuncia un accordo per elezioni anticipate, riforma costituzionale e Governo di unità nazionale. [ Intesa sulle macerie ] e se la piazza non si fermerà ancora? poi, tutti grideranno è un complotto di massoni UE, USA.] [ KIEV. Faticosamente, sotto la pressione internazionale, l’Ucraina sembra avere trovato una via di uscita dalla crisi. È stato raggiunto un accordo tra Governo e opposizione, ucraina per fermare la spirale di violenza che ha insanguinato il Paese. Il presidente Viktor Ianukovich, ha annunciato i contenuti dell’intesa che prevede elezioni presidenziali anticipate, riforma costituzionale e formazione di un Governo di unità nazionale. Le trattative sono andate, avanti per tutta la notte e i ministri degli Esteri di Germania e Polonia hanno incontrato in mattinata i manifestanti. Successivamente i rappresentanti dell’opposizione hanno firmato l’intesa. Ma il cammino da percorrere verso una vera pacificazione — ha dichiarato da Varsavia il premier polacco Donald Tusk — è ancora lungo. «Il principale motivo, della presenza in Ucraina dei ministri degli Esteri europei era comunque fermare lo spargimento di sangue», ha aggiunto.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

Situazioni ad alto rischio in cinquanta Paesi [ tutta la ipocrisia, dei ricchi ladri, massoni Bildenberg Farisei, FMI, che danno le briciole, dopo che, sono venuti di notte, con il favore delle tenebre massoniche, a rubare la sovranità monetaria! ] [ Emergenza bambini, Appello per raccogliere 2,2 miliardi di dollari. Sono cinquantanove milioni i bambini di cinquanta Paesi, che vivono situazioni di emergenza. La denuncia è contenuta nel rapporto presentato questa mattina dall’Unicef e dedicato all’intervento umanitario nel mondo che sarà compiuto nel corso del 2014.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa (modificato)

a ban Ki-moon, non importa niente della Nigeria e dei Boko Haram sharia, che, sono finanziati dai Governi sharia del nord, perché, se, lui non dice queste cose? rischia di rimanere, senza, benzina, la sua macchina, domani! Quindi, lui sottolinea la drammatica condizione, di oltre la metà della popolazione, Repubblica Centroafricana, banco di prova, per l’intera comunità internazionale, soltanto perché, questa volta sono i musulmani che stanno subendo il gnocidio dei cristiani, i quali cristiani finalmente i sono ribellati al genocidio iniziato dai Seleka che sono stati pagati dai servizi segreti della LeGA ARABA. ] [ BANGUI. Il segretario generale, dell’Onu, Ban Ki-moon, ha chiesto al Consiglio di sicurezza di approvare un rafforzamento del contingente europeo nella Repubblica Centroafricana, con l’invio di almeno altre tremila unità, da dispiegare il più presto possibile sul territorio. «L’emergenza nel Paese rappresenta un test per l’intera comunità internazionale, è una calamità che pone forti domande sulla coscienza del genere umano» ha detto ieri Ban durante una riunione dei Quindici. Il segretario generale ha spiegato che 2,5 milioni di persone — più della metà della popolazione — hanno bisogno di aiuti urgenti, mentre un milione sono gli sfollati interni. «Troppi civili innocenti sono stati uccisi deliberatamente» ha affermato Ban, sottolineando che la comunità internazionale deve agire in modo deciso per impedire nuove violenze. Il segretario ha proposto ai Quindici un piano di intervento in sei punti: oltre all’invio di altre tremila unità sul territorio, ha previsto un coordinamento di tutte le forze internazionali nella Repubblica Centroafricana, affinché il loro intervento si concentri sulle priorità più urgenti, come contenere la violenza, proteggere i civili e creare un ambiente sicuro per la fornitura di assistenza umanitaria. Ban Ki-moon ha poi chiesto un sostegno logistico e finanziario di 38milioni di dollari per le truppe africane, un supporto rapido e concreto al Governo del Paese, l’accelerazione del processo politico e di riconciliazione e, infine, ha lanciato un appello urgente allo stanziamento di fondi per gli aiuti umanitari.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

l'ultima volta che, Hassan Mohamud, è stato in moschea? il suo inchino, non era molto sharia corretto! e la cosa al king saudi arabia, non è piaciuta! quindi, questo avvertimento, gli servirà, di lezione, per essere più sharia allineato, per la prossiva volta, ma, sempre sotto egida ONU, ovviamente! ] [ Fallito attentato, contro il presidente somalo MOGADISCIO. Il presidente della Somalia, Hassan Mohamud, è uscito illeso dall’attacco compiuto oggi, contro, il palazzo presidenziale a Mogadiscio. Lo hanno riferito fonti giornalistiche nella capitale somala. Un’autobomba è esplosa nei pressi dell’edificio e subito dopo vi è stato un raid da parte di un commando armato. L’attacco è stato rivendicato dal gruppo estremista islamico Al Shabaab, legato ad Al Qaeda. Citato dalla France Presse, il rappresentante speciale delle Nazioni Unite per la Somalia, Nick Kay, ha riferito di aver ricevuto una telefonata dallo stesso presidente somalo che lo informava dell’avvenuto attacco dal quale era uscito illeso. Nel rivendicare l’assalto al palazzo presidenziale, un portavoce di Al Shabaab, sempre citato dalla France Presse, ha minacciato nuovi attacchi contro diversi obiettivi a Mogadiscio. Testimoni hanno raccontato che un attentatore suicida, a bordo di una vettura carica di esplosivo, si è lanciato contro il muro perimetrale dell’edificio, eludendo le rigide misure di sicurezza. L’attacco ha avuto luogo una settimana dopo l’attentato contro un convoglio delle Nazioni Unite che aveva causato la morte di sei persone
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

come mentirebbero, l criminali più pericolosi, della storia del genere umano, come, i massoni satanisti: Bildenberg, G20 di Sydney, che, hanno trasformato i loro popoli in schiavi di rothschild Spa? loro parlerebbero proprio, in questo modo, perché, non possono dire la verità: "noi vi stiamo portando al macello, di una guerra mondiale, perché il FMi, non può rivelare i suoi falsi in bilancio, per poi fare bancarotta!" [happy] punta alla crescita SYDNEY. Accrescere l’o ccupazione, promuovere il commercio, alimentare la concorrenza e sbloccare gli investimenti con azioni concrete: sono questi i principali obiettivi sui quali intende focalizzare l’attenzione il G20 di Sydney che oggi apre i lavori. I ministri delle Finanze e i governatori delle Banche centrali saranno impegnati dunque a trovare strategie comuni in grado di indicare soluzioni condivise ai problemi che hanno per sfondo una crisi finanziaria ancora da superare e la cui risoluzione ha spesso sottratto importanti energie agli aiuti verso le popolazioni più povere. Il ministro delle Finanze australiano, Joe Hockey, ha detto che il G20 deve rimettere la crescita al centro dell’attenzione internazionale, sottolineando che occorre fissare un traguardo preciso verso il quale tale crescita deve tendere. L’affermazione del ministro australiano fa eco al rapporto del Fondo monetario internazionale (Fmi) — redatto proprio alla vigilia dell’incontro di Sydney — in cui si evidenzia che l’obiettivo della crescita non può
essere eluso se si intende promuovere un concreto e solido sviluppo globale. E in tal senso l’Fmi richiama l’esigenza di una cooperazione sempre più forte tra i diversi Paesi proprio per far sì che la crescita stessa sia un obiettivo da raggiungere in modo
concreto, e non solo a parole. Nel rapporto l’Fmi rileva che i Paesi emergenti, che presentano pesanti deficit commerciali, rischiano di costituire un ostacolo alla crescita. Dal canto loro, alla vigilia dell’incontro di Sydney, i Paesi emergenti hanno chiesto
che il comunicato finale del G20 rifletta la volontà di un maggiore coordinamento fra le Banche centrali di fronte alla volontà, dichiarata in questi giorni dalla Fed, di frenare gli aiuti all’economia statunitense. Intanto il segretario al Tesoro americano, Jacob Lew, ha dichirato che i lavori del G20 sul coordinamento fiscale internazionale «sono tra le nostre più importanti iniziative». Gli Stati Uniti spingono per trovare una soluzione all’evasione fiscale globale adottata dalle grandi compagnie nazionali che spesso non pagano
le tasse nei Paesi dove producono il reddito, oppure cercano di pagarle in paradisi fiscali. Una posizione, quella del segretario al Tesoro statunitense, che ricalca, quella del direttore del Fondo monetario internazionale (Fmi), Christine Lagarde, che ha chiesto di chiudere i «buchi» nelle legislazioni internazionali che consentono alle grandi multinazionali di eludere il fisco.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa (modificato)

[ tutta la maniacale perfezione religiosa, e dogmatica saudita salafita, contro, gli idolatri cristiani, e contro, gli apostati sciiti, affinché, non siano tutti sterminati. il rabbino supremo Rothschild Spa, FMI, e Kerry 322 papata avvelenata? loro hanno benedetto tutto questo! ] L’OSSERVATORE ROMANO, sabato, 22 febbraio 2014, pagina 3. Cinque milioni e mezzo di minori, colpiti dal conflitto. La generazione siriana perduta. DAMASCO. A tre anni dal suo inizio, il conflitto siriano, sta rappresentando oggi, una delle più gravi crisi umanitarie al mondo, con la vita di oltre cinque milioni e mezzo di bambini praticamente distrutta. In una nota, l’Unicef ricorda che quasi 2,3milioni di persone sono fuggite, dal Paese: più della metà sono bambini. All’interno della Siria invece, su 9,3milioni di persone colpite in varie forme dal conflitto, quasi 4,3 milioni sono minori. Sono loro, dunque, che stanno pagando il prezzo più alto di una guerra sempre più crudele, costretti in molti casi a lasciare le proprie case, abbandonando la scuola, gli amici e i parenti. Spesso, i luoghi dove vanno ad abitare non rispondono alle necessità più elementari e ciò li espone a malattie e ad altri pericoli. Con la certezza che le cicatrici fisiche ed emotive, di questo conflitto li accompagneranno per molti anni. I bambini siriani, rischiano, quindi, di diventare una generazione perduta. Proprio per questo, è stato chiesto ai Governi di tutto il mondo di raccogliere almeno un miliardo di
dollari per offrire loro l’opportunità, di un futuro più stabile e sicuro. I Paesi occidentali hanno intanto presentato sul tavolo del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite il testo di una risoluzione sugli aiuti umanitari in Siria. Il voto sul documento — elaborato da Australia, Lussemburgo e Giordania, con il sostegno di Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia — è atteso per oggi. Rimane per ora incerta la posizione della Russia, che ha minacciato un nuovo veto poiché, a suo dire, si tratterebbe di un testo troppo sbilanciato in sfavore del Governo di Damasco. La bozza invita tutte le parti a porre fine all’assedio della popolazione, e agli attacchi contro i civili, in particolare ai bombardamenti aerei. Si fa riferimento anche, ai cosiddetti barili-bomba, utilizzati dall’esercito di Assad (però le auto bomba, e i camikaze sono ammessi) [ anche il genocidio sistematico, che, i jihadisti fanno, sistematicamente, quando entrano in un villaggio, anche questo, è ammesso!]. Inoltre, si chiede, a tutti, in particolare al Governo, di consentire l’accesso rapido alle organizzazioni umanitarie, per consegnare gli aiuti alla popolazione civile. Il testo non prevede, alcuna sanzione diretta in caso di mancato adempimento delle disposizioni, ma lascia aperta questa opzione in caso di richiesta ai Quindici da parte del segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon. Sul terreno, intanto, non si fermano le violenze. Almeno quaranta persone sono morte ieri nell’esplosione, provocata da un’autob omba, che ha colpito il valico di Bab Al Salameh, nella provincia di Aleppo, tra Siria e Turchia. Lo riferisce l’inviato della televisione satellitare Al Jazeera, che ha parlato anche di decine di feriti, alcuni gravi. Dalla parte siriana, il valico è controllato da gruppi ribelli. La potente esplosione, avvertita a diversi chilometri di distanza, è avvenuta nei pressi di un campo profughi che è andato in parte distrutto. Il mese scorso, altre sedici persone erano morte in un doppio attentato suicida nei pressi del posto di frontiera con la Turchia di Bab al Hawa, nella provincia nord occidentale di Idlib.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

tutta la felicità, del maniaco religioso wahhabita, saudita salafita, perché, è con il terrorismo jihadista, che, 1. si purifica l'Islam, 2. si uccidono definitamente i dimmi, "è vero, che, c'è un solo califfato mondiale, comunque, se, rimaniamo soltanto noi, i sunniti? è meglio!", ha detto, king saudi arabia. ] [  Visita del ministro, degli Esteri russo
a Baghdad, BAGHDAD. In visita ieri a Baghdad, il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, ha detto che Mosca fornirà all’Iraq le armi di cui ha bisogno nella lotta al terrorismo. Durante un colloquio con il primo ministro iracheno, Nouri Al Maliki, l’attenzione è stata focalizzata sull’accelerazione dell’applicazione dell’accordo sulla fornitura di armi concluso durante la visita di Al Maliki a Mosca, nell’autunno del 2012. In quell’o ccasione era stata siglata un’intesa da 4,2 miliardi di dollari. Ma l’accordo era stato bloccato per un’inchiesta avviata a Baghdad su presunti episodi di corruzione legati alle trattative. Intanto il territorio iracheno è stato segnato da nuove violenze. A sud
di Baghdad, ieri, 17 persone sono state uccise da colpi di mortaio caduti su un mercato.
Si allunga così la catena di sanguinose violenze che da mesi segnano il Paese. La ridestata rivalità tra sciiti e sunniti, con attacchi e conseguenti rappresaglie, e il ritorno dei guerriglieri di Al Qaeda, in particolare nella turbolenta provincia di Al Anbar, hanno fatto sì che l’Iraq sia tornato ostaggio delle violenze, con il rischio sempre maggiore
di sprofondare nel caos.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

@Kim Jong-un, eih testa di maiale, io sto venedo a prenderti! sei tu che hai tradito il comunismo, facendo del male, a persone innocenti come i cristiani! ecco perché ,la tua gente muore di fame, quindi, la colpa è tua, non del comunismo. Divise dalla guerra del 1950-53 incontro tra famiglie, coreane separate Cittadini nordcoreani in attesa dell’incontro (Afp) SEOUL. Tra scene di straordinaria emozione si sono svolti ieri i primi incontri, dall’ottobre del 2010, tra le famiglie separate dalla guerra di Corea del 1950-53. Sul monte Kumgang, enclave in territorio nordcoreano, alcune persone hanno potuto riabbracciare i loro cari dopo oltre sessant’anni. Questo grazie ai recenti segnali di distensione tra i due Paesi separati all’altezza del 38º parallelo. Ottantadue persone della Corea del Sud, anziani di Seoul, hanno avuto l’occasione di rincontrare 180 parenti residenti nella Corea del Nord, nel primo giorno di questo ciclo di ricongiungimenti famigliari parziali, destinato a terminare, se tutto andrà per il verso giusto, il prossimo 25 febbraio. Le emittenti televisive del sud, collegate data l’eccezionalità dell’avvenimento, hanno trasmesso immagini toccanti di attesa e gioia
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

TRIPOLI. [ tutto il maniacale delirio islamico. poiché, lo jihadismo terrorista, è finanziato dalla ARABIA SAUDITA, se, voi studiate la dottrina dei wahhabiti?, voi capirete! voi state mettendo gli orecchini (il voto, la democrazia), ad una scimmia (la sharia)] [ questo è come studiare il Talmud perverso, per, i farisei Illuminti FMi-NWO. loro sanno molto bene queste cose, ] Ancora sangue, tensione e scontri in Libia. Nel giorno dell’elezione per l’Assemblea costituente — sono stati 497.663, su un totale di 1.101.000 iscritti, i libici
che si sono recati alle urne, una percentuale del 45 per cento — nuovi episodi di violenza hanno scosso il Paese che con difficoltà sta cercando di avviarsi verso una transizione democratica. Almeno una persona è stata uccisa da colpi di arma da fuoco sparati da sconosciuti, mentre diversi seggi elettorali sono stati dati alle fiamme o distrutti in attentati. Il clima è tesissimo, a due giorni dall’ultimatum lanciato martedì scorso da alcune potenti milizie ai deputati del Congresso transitorio a dimettersi, mentre si moltiplicano gli inviti ai libici da parte della comunità internazionale e dal Governo di Tripoli a proseguire nel cammino delle riforme Un nuovo appello è arrivato ieri dalla missione Onu nel Paese che ha chiesto di non sottovalutare l’importanza del voto. Almeno 52.000 unità dell’esercito sono state dispiegate a protezione dei 1.096
seggi sparsi su tutto il territorio nazionale che hanno operato regolarmente. Un enorme contingente di uomini e mezzi che però non è riuscito a scoraggiare gli attentatori che hanno fatto esplodere cinque scuole adibite a seggi elettorali, uccidendo una persona a Derna, roccaforte di gruppi estremisti e dalla fine della rivolta teatro di scontri e attentati terroristici quasi giornalieri. Ma i disordini hanno interessato anche altre aree del Paese, da sud a est, dove una quarantina di seggi sono stati costretti a chiudere sotto la minaccia di uomini armati, oppure sono stati dati alle fiamme.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

all'Onu dei massoni bildenberg farisei, non importa nulla, dei genocidi, che, i cristiani subiscono nel mondo. la Lega ARABA ha impostato, le sue annessioni territoriali, sul genocidio, e nel suo cinismo, per la LEGA ARABA, non importa molto, di subire il genocidio, in qualche zona, perché, la matematica è sempre, a suo favore! [Nessuna inchiesta, verrà fatta, sulle violenze contro i rohingya ] NAYPYIDAW, 21. Il Governo del
Myanmar non ha accolto l’invito delle Nazioni Unite di istituire una commissione per indagare sull’uccisione — tra il 9 e il 13 gennaio scorso — di una cinquantina di persone di etnia rohingya nell’area di Maungdaw, nello Stato occidentale del Rakhine.
Lo ha dichiarato alla stampa l’inviato speciale dell’Onu sui Diritti umani in Myanmar, Tomás Ojea Quintana, che ieri ha concluso il suo nono viaggio nel Paese del sud est asiatico, ancora una volta con pochi risultati. L’inviato Onu ha visitato nei
giorni scorsi alcuni campi profughi nel Rakhine, incontrando a più riprese rappresentanti governativi, dell’opposizione e vari leader politici delle comunità in conflitto. Le violenze interetniche e interreligiose tra la maggioranza buddista di etnia rakhine e i musulmani rohingya hanno provocato, nel loro picco tra giugno e ottobre 2012, almeno 167 morti e oltre 140.000 profughi. Incentivando anche un flusso di fuggiaschi verso il confinante Bangladesh e verso la Malaysia, spesso con tappa sulle coste thailandesi. Ignota la sorte di 1.300 rohingya, che Bangkok ha dichiarato rimpatriati negli ultimi tre mesi,
ma di cui si sono perse le tracce.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

Missione del presidente pakistano in Cina. Alleanza strategica, fra Islamabad e Pechino [] quando, gli interessi della LEGA ARABA, verranno toccati? poi, questa vostra alleanza strategica, finirà subito, perché, esiste un solo califfato mondiale di satana
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

Cina, Russia, domani, o fra 100 anni, la guerra mondiale, che, io a voi, io ho dato di vincere, avverrà! non vi permettete, mai, ad entrare, con i cari armati in Israele!
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

my JHWH, io lo so: hanno fatto gli alberi gay OGM, sterili! io giuro, per il trono di Dio, per il cielo, e per la terra, nessuno di loro, sopravviverà, alla loro guerra mondiale nucleare.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

Secondo l’Aiea, Teheran rispetta, gli impegni, sul nucleare [] ma, non è questo il problema! l'Iran può anche avere le bombe atomiche, se, rinuncia alla ideologia omicida della Sharia, che, uccide i dhimmi sotto egida ONU, in tutto il mondo! [] ma, con la sharia, non ha diritto a diventare una minaccia per il genere umano, nella sua LEGA ARABA degli assassini seriali per il califfato mondiale.. questi sono maniaci religiosi e i Bildenberg, fingono di non capirne, il significato, soltanto perché, loro sanno molto bene come, nel NWO, Israele, è stato condannato, a morte, insieme al genere umano, ecco perché, hanno puntato tutto, sugli OGM, e la biologia sintetica, che, è un nuovo modo di organizzare il pianeta, secondo satana, ecco perché, se, non fossero pieni di demoni? la LEGA ARABA, abbandonerebbe, oggi stesso, la sharia! e però, questa è la dimostrazione, che, Maometto è un esoterista pieno di demoni!
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

@Rothschild, lo devi ammettere, non è un momento felice, per i tutti i criminali come te, in tutto il mondo. poiché, io non ho bisogno di sculacciare i politici tuoi complici? poi, tu rimarrai presto solo di fronte alla forca.. tutto il bene è per me, ma, tutto il male è per te, e credimi, non c'è un limiti al tuo male.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

[Maritin, Guardini, Pascal, costretti nell'armadio, dai massoni farisei omosessuali, per rovinare, i popoli fino allo sterminio, del nichilismo anarchico e relativista, perché, il progetto, è quello di aprire la strada al satanismo! Ecco perché, filosoficamente, Israele è stato già condannato a morte prima di esssere stato fondato! ] L’OSSERVATORE ROMANO. pagina 4. sabato 22 febbraio 2014 Romano Guardini di fronte alle tele di Paul Klee. L’angelo necessario. quella di Romano Guardini è un’angelologia forte, tutt’altro che residuale, come talora appare anche nell’ambito di molte correnti del pensiero contemporaneo. Ciò, dipende da un elemento biografico indiscutibile. Guardini sentiva questa presenza dell’Angelo come un elemento ineludibile del proprio percorso spirituale. Emblematica è in tal senso una misteriosa annotazione del suo Diario: «Ho trovato un biglietto sul quale avevo annotato una specie di poesia in lingua francese, che era nata in sogno o nel dormiveglia, non ricordo più bene. Una cosa singolare, l’insieme. Dice così: Le cygne parie: / Sois le bienvenu dans ce monde
étrange / O toi dont l’âme est ouverte comme celle de l’ange / qui
reçoit l’ordre du Seigneur Dieu... / Le monde est grand et tout vert et
rouge / et bleues sont le profondeurs de la terre et du temps...
Non va oltre». Scopriamo un Guardini assolutamente inedito, poeta, e per di più in francese, lingua mediterranea e non nordica, più vicina quindi alla sua lingua materna, alla lingua delle origini. E nella sua poesia si rincorre tutto una simbolica angelologia, dal cigno bianco che parla (spesso accostato iconograficamente agli angeli) e dà il benvenuto in quel mondo “altro ” e “straniero ” all’anima che è finalmente aperta come quella dell’angelo, totalmente recettiva nei confronti dell’ordre del suo Signore. E poi la magia di colori, a tinte forti, e l’ampiezza di quel mondo che con la sua profondità sconfigge ogni nozione umana di spazio e tempo. Poeticamente e seppur in un frammento, Guardini sembra realizzare un’esperienza visionaria di tipo dantesco,
accompagnato dall’Angelo. Questo spiega come dietro tutto il suo itinerario filosofico sull’impervio terreno. Pubblichiamo l’epilogo del libro: L’Angelo nel pensiero contemporaneo ( Brescia, Morcelliana, 2012, pagine 592, euro 35) nel quale l’autore, che insegna filosofia teoretica e filosofia della religione all’università di Trento, esamina il Novecento come secolo “del ritorno dell’Angelo”. In particolare il lavoro si
sofferma sul pensiero di Romano Guardini — e sugli studi angelologici, che il teologo fece rileggendo i testi di Bonaventura, Dante, Dostoevskij e Rilke — e mettendolo a confronto con quanto sul tema hanno elaborato grandi pensatori tra i quali Rosmini, Nietzsche, Rahner, von Balthasar e Bulgako. dell’angeologia ci sia questa “p ercezione” viva, esperienziale, della realtà dell’Angelo. Ma c’è un secondo elemento. Guardini è sempre stato un grande “fotografo”, un grande sensitivo e della situazione culturale del suo tempo. E con acutezza aveva còlto come nello smarrimento contemporaneo, un Angelo, meglio un ritorno dell’Angelo sia invocato e sia davvero “necessario”. Benjamin e in Cacciari, anche Guardini era stato particolarmente colpito dai quadri e dai disegni di Paul Klee, da queste pitture così affascinate dall’icona dell’Angelo. E di Klee l’aveva impressionato un passo davvero singolare, che si riferisce appunto al disegno di un essere angelico: Einst werd ich liegen im Nirgend bei einem Engel irgend («Un giorno giacerò in nessun luogo accanto a qualche Angelo»). Dal punto di vista di ogni logica immediata ed empirica, questi versi sono per Guardini un vero e proprio “non senso”.
Occorre invece leggerli e rileggerli infinite volte per penetrarli. Quanto più spesso si
leggono, tanto più acquistano in potenza semantica, in profondità, anzi essi esprimono addirittura un “magico significato”. Tutti i diversi elementi evocati in questo passaggio poetico di Klee si compensano a vicenda. Il poeta-pittore parla di un «giacere», vale a dire di una posizione riposante, assolutamente concreta, fisica, riferita a un luogo ben preciso; già a priori però l’incipit del verso sconvolge questo riferimento concreto. La parola «giacere» è in funzione — come risulta da quel «un giorno» post all’inizio — di una condizione di avvenuto sradicamento, si riferisce all’aldilà, alla condizione post-mortem. Dice quindi come sarà il poeta e in generale l’uomo nell’eternità agognata. Questa pace, questo riposo siglato dal definitivo riscatto non avrà un luogo definito, sarà un «nessun luogo», privo di una sede e purtuttavia avviene proprio «in» essa. Chi fa suo e segue questo identico cammino, trascende dunque ogni spazio e ogni luogo contingente per essere trasportato in uno spazio aperto e senza più confini. Di più, «Colui che parla — scrive Guardini — sa che egli, là, non sarà solo, ma “presso” un essere, un “angelo”». In compagnia dell’Angelo troverà comunione e riparo. Ma l’Angelo stesso è un Angelo senza nome. Appartiene al mondo ultraterreno, è a sua volta collocato nell’Inafferrabile. Vi sarà «un qualche Angelo», non si sa quale. Vi sarà comunque, vuol dire Klee, un Angelo “in qualche modo”, “in qualche luogo”. Modi e luoghi che non sono né i nostri “mo di” né i nostri luoghi. È dunque tutto un impasto di «elementi meramente terreni, ma contrapposti tra loro ed elevati a un tale grado di irrappresentabilità o inattuabilità, che in essi tutto esula [ormai] dal terreno e si empie di un seno profondo di sicurezza pregna di mistero » . Era del resto questo lo sforzo disperato di Paul Klee con la sua matita o con il suo pennello. E dietro questo sforzo, meglio dentro quest’impresa disperata, c’è tutta la nostra epoca. Il passo di Klee è il simbolo dell’epoca post-moderna, della sua assetata ricerca dell’Angelo. Un incontro con l’Angelo, un ritorno dell’Angelo è oggi davvero “necessario”. Perché questo possa avvenire con autenticità e verità occorre però recuperare una polarità feconda e “misurata” tra l’Angelo del religioso e l’Angelo della fede. Questo è il monito di Guardini, che sembra trovare pochi ascoltatori
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

radici culturali di Theodor Herzl. Dall’arte alla politica. Il movimento sionista ha molti tratti in comune, com’è noto, con altri fenomeni politici e ideologie dell’Ottocento europeo. In particolare, esso si può assimilare per molti versi ai grandi processi di costruzione
delle identità nazionali che in quel secolo hanno svolto un ruolo centrale. Ma ciò
che lo caratterizza specificamente è la sua intrinseca commistione con la dimensione
letteraria. È vero che un certo tasso di retorica artistica e/o accademica contrassegna i modelli politici prodotti da tutti i movimenti di nation building europei. Ma
la ridefinizione dell’ebraismo secondo i canoni ottocenteschi del “popolo” e della
“nazione” attinge a uno strato ancor più profondo: si presenta innanzitutto come
“ispirazione” individuale di uno scrittore, in cui il registro della profezia biblica,
quello del romanzo e quello della lirica di ascendenza romantica si fondono in
un’inedita sintesi. Quel nesso primario tra elaborazione letteraria, ideologia e
leadership politica, è posto particolarmente in evidenza, non a caso, in alcune tra, le migliori biografie di Herzl pubblicate in Italia negli ultimi anni, come, quella di Luigi Compagna ( Herzl, il Mazzini di Israele, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2010) e quella di Paola Paumgardhen ( Theodor Herzl tra letteratura e sionismo, Roma, Bonanno Editore, 2011). Nato a Pest in Ungheria nel 1860 da una famiglia della media borghesia ebraica ben inserita nella vita economica e sociale dell’impero asburgico, Herz. israelitica che sposava pienamente l’ideale della modernizzazione e l’idea di una propria assimilazione alle comunità nazionali in via di consolidamento, come quella tedesca e ungherese. Ma per il giovane Theodor, che intanto muoveva i primi passi come autore di feuilletons e di lavori teatrali, il sogno di un ebraismo pienamente moderno, nazionalizzato e a un
tempo cosmopolita doveva ben presto rovesciarsi, negli ultimi decenni del secolo,
in un incubo. Nelle società europee continentali la crescente nazionalizzazione
delle masse, a contatto con l’ascesa sociale degli ebrei da poco emancipati produceva
la mutazione genetica, dagli antichi pregiudizi antigiudaici all’antisemitismo ideologico, in poco tempo gonfiatosi in un’ondata gigantesca di rigetto verso le comunità israelite. Nazionalismi sempre più esclusivisti — variamente mescolati ad altre componenti culturali come l’antiborghesismo socialista e il positivismo darwinista/evoluzionista — spingevano settori crescenti, di quelle società a identificare l’ebreo con il “nemico interno”, il parassita distruttore dei popoli contrassegnato dall’avidità smisurata, dall’attitudine alla cospirazione, dalla tendenza a monopolizzare le leve del potere economico e politico ( tutti crimini enormi, che sono stati appannaggio, del DancaInghilterra, dal 1600, e sono tutt'ora appannaggio di un ristrettissima lobby  i Illuminati, bancaria e massonica, ma, che, chissà perché, puntualmente, questi crimini internazionali, vengono addebitati al popolo innocente degli ebrei, puntualmente). Fu lo choc, del furore antisemita (perché, quel vigliacco di Hitler, volle rivalersi sugli ebrei di crimini enormi contro il popolo tedesco, che invece erano commessi e sono tutt'ora commessi da banchieri ebrei che risiedevano oltre il mare, al sicuro, dei loro complotti, abusi, latrocini e congiure, come è tutt'oggi), che, cancellava bruscamente le speranze dei giovani ebrei di trovare un posto dignitoso, tra, le classi dirigenti di un’Europa in
tumultuoso sviluppo, a imprimere alla produzione artistica di Herzl, una svolta
in senso politico. Lo scrittore cominciò a percepire come sempre più urgente la necessità di porre al centro delle proprie opere la condizione degli ebrei nel nuovo
drammatico quadro che si andava profilando, e la ridefinizione dell’identità ebraica sulla falsariga delle altre nazionalità europee. La passione politica lo spinse allora a trasferirsi a Parigi nel 1892 come cronista parlamentare per il giornale viennese «Neue freie Presse», per osservare da vicino la democrazia francese, ma anche l’evolversi del fenomeno antisemita nel cuore dell’Europa. E lì il caso Dreyfus lo convinse definitivamente dell’urgenza di una decisiva reazione degli ebrei alla loro nuova emarginazione. Ne derivò una decisa svolta ideologica nella sua produzione letteraria. La sua prima opera integralmente politica fu il dramma Das neue Ghetto del 1894, in cui si esprimeva la dolorosa constatazione, che l’integrazione degli ebrei in Europa si era rivelata un’illusione, e che le mura cadute dei ghetti erano state ben presto ricostruite in forme immateriali, ma ancor più duramente divisive. Attraverso i personaggi del dramma, lo scrittore metteva in scena la contrapposizione netta tra l’ebreo “vecchio”, adagiato sullo stereotipo che gli europei avevano costruito su di lui, e quello nuovo, colto e consapevole, destinato a costruire una comunità dalle origini ancestrali, ma che doveva guardare a un mondo futuro di libertà e progresso. Stava già maturando in Herzl l’ideale
della fondazione di un vero e proprio Stato nazionale ebraico, che sarebbe stato
di lì a poco esposto in forma organica, nell’opuscolo che rese Herzl famosissimo,
e fece guardare a lui come il “profeta ” del nuovo Israele: Der Judenstaat, pubblicato nel 1896. Da allora in poi, gli anni di vita che restavano allo scrittore sarebbero stati dedicati a una febbrile attività di organizzatore, fund raisere rappresentante “diplomatico”
della nazione ebraica in embrione, nello sforzo di assicurare a essa la sede della nuova compagine statuale. Attività nella quale, però, lo scrittore ebreo austro-ungherese avrebbe sempre conservato ben chiari alcuni tratti distintivi della propria formazione culturale, che impedivano al programma sionista, pur nella sua origine “poetica”, di ridursi a una utopia arcaicizzante, o di degenerare, in un etnicismo su base razzista.
Herzl rimase infatti fino alla fine un ebreo orgogliosamente “assimilazionista” di cultura germanica, come dimostrava il suo rifiuto della lingua jiddisch e ilattaccamento a quella tedesca. Egli riteneva che lo Stato ebraico dovesse essere un luogo aperto e tollerante, in cui trovassero posto individui di qualsiasi origine e credo religioso, accomunati dalla volontà di costruire una civiltà più evoluta: volontà che traspare con evidenza dal suo
romanzo/testamento utopico, Altneuland, del 1902. Era questo, propriamente, il sogno poetico di Herzl: gli ebrei come forza espansiva e aggregante di una nuova civilizzazione europea nel mondo. Una visione ottimista che, se preconizzava con, largo anticipo la nascita dello Stato etnico-confessionale, ma al tempo stesso laico, di Israele in Palestina, sottovalutava fatalmente le terribili potenzialità di sviluppo dell’antisemitismo novecentesco: che avrebbero condotto quello Stato a sorgere come risposta all’orrore indicibile della Shoah. Osservatore Romano n.43
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

Napolitano, stima e gratitudine a Letta. 21 febbraio, 20:09 [ ma chi darà mai, la stima a Giorgio Napolitano, lui che, come comunista, ha lavorato tutta la sua vita, perché, noi non dovessimo, mai avere la sovranità monetaria? che è la principale prerogativa costituzionle, che è diventata una truffa, tutto questo crimine, che, la sovranità monetaria appartiene al popolo, ed al popolo soltanto. ]
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

22 febbraio, 12:21. CARACAS, [ potrebbe essere, noi abbiamo visto, i cecchini di Turchia e Arabia Saudita, a sparare sulla fulla in Egitto, abbiamo anche i video in youtube! ] Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha annunciato che gli agenti del Servizio Bolivariano di Intelligence Nazionale (Sebin) che hanno sparato contro i manifestanti davanti alla Procura nazionale di Caracas il 12 febbraio sono stati arrestati, mentre le autorità hanno aperto un'inchiesta sulla presenza di civili armati. Maduro ha ribadito che la pallottola che ha ucciso la Miss durante un corteo antichavista "è arrivata da dietro", dunque è stata sparata da qualcuno nel corteo.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

Spiraglio Olp a Israele stato ebraico. Riconoscimento 'in qualche forma' e dopo referendum. 21 febbraio, TEL AVIV, [ incorreggibile ipocrisia islamica, per avere una pace finta, in qualche forma.. in ogni modo, se, non rinunciate alla sharia? vi potete scavare la fossa, con le vostre stesse mani! ] La leadership palestinese potrebbe ''in qualche forma'' riconoscere Israele, come Stato ebraico. Lo ha detto, in una dichiarazione alla Maan, Nabil Amro membro del comitato centrale dell'Olp. Il riconoscimento dovrebbe pero' essere ratificato, ha spiegato Amro, da un referendum popolare. Amro ha aggiunto che gli Usa devono presentare ''una forma accettabile di riconoscimento'', mentre, cio' che e' attualmente propone il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu ''e' inaccettabile''. [quello che è inaccettabile, è che, voi possiate ricevere l'acqua da Israele, o qualsiasi altra cosa, se, Israele non è riconosciuto legalmente da voi, e perché voi ritenere di avere il diritto di fare il genocidio degli isaeliani, e lavorate per questo obiettivo nella LEGA ARABA, Ma senza riconoscimento formale, poi, voi non potete ricevere nulla giuridiamente da Israele! ]
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

PROOF Allah is Satan From the words of Muhammad
PROOF Allah is Satan From the words of Muhammad
s-ly f-ox [ /profile_redirector/115572522751409678049] ha commentato un video su YouTube. Condiviso pubblicamente  -  Ieri alle ore 04:03
Ur an idiot [answer] your allah is criminal nazi satana,
my Allah is Holy JHWH
you kill dhimmi Boko Haram sharia nazi, worldwibe caliphate shit evil satan erdogan saudi arabia synagogue, salafis, nazi
Rispondi
 ·
kingIsraelUniusREI1 anno fa

Spiraglio Olp a Israele stato ebraico. Riconoscimento 'in qualche forma' e dopo referendum. 21 febbraio, TEL AVIV, [ incorreggibile ipocrisia islamica, per avere una pace finta, in qualche forma.. in ogni modo, se non rinunciate alla sharia? vi potete scavare la fossa, con le vostre stesse mani! ] La leadership palestinese potrebbe ''in qualche forma'' riconoscere Israele come Stato ebraico. Lo ha detto, in una dichiarazione alla Maan, Nabil Amro membro del comitato centrale dell'Olp. Il riconoscimento dovrebbe pero' essere ratificato - ha spiegato Amro - da un referendum popolare. Amro ha aggiunto che gli Usa devono presentare ''una forma accettabile di riconoscimento'', mentre cio' che e' attualmente propone il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu ''e' inaccettabile''.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

Muslims killed 500 Christians in Nigeria freedom religion Koran
/watch?v=XTYKvj4sD5w
king SAuDI ARABIA why you approve?
Joe N 17:11. +WakeUpUSAxRonPaul Because we're over populating the planet.
kingIsraelUniusREI
19:57.  and when you have filled the planet then, there is no place, then you kill one of you, between us? e quando hai riempito il pianeta poi, non c'è più posto, poi, vi ucciderete tra di voi?
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

king Saui Arabia, tutti hanno detto nel Regno di Dio: "Unius REI è veramente un bravo ragazzo!", tu poi, puoi prendere informazioni, circa, queste affermazioni positive, su di me! circa tutte le parole cattive, che, io ho detto, contro, di te? tu starai attento, a non meritarle, più in futuro, infatti, se, io non vedo morire persone innocenti? poi, la religione non può diventare, mai, il mio ambito!
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

king Saudi Arabia, se, Hitler non ha potuto avere un futuro? poi, non potresti averlo neanche tu! non può esistere, un pianeta, che rothschild vorrà dividere con qualcuno
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

king Saudi Arabia, lol. se, io ero uno, che, si vendicava? Dio non avrebbe mai fatto di me Unius REI! io posso fare del male, soltanto, guardando in avanti, cioè, nel tentativo di scongiurare, un pericolo futuro, mai, di fare del male, guardando indietro, cioè, per, il male, che, è stato fatto nel passato. quella è una giusrisdizione, che, compete a Dio, soltanto, nel giorno del giudizio universale, anzi, io dovrei essere una possibilità, di espiazione e riconciliazione, per giungere senza paura, al giorno del giudizio. inotre, nessun Re, farebbe mai del male ai suoi leali alleati, e fedeli sudditi! mai Unius REI, potrebbe mancare, di, verità e lealtà, perché, la legge naturale, è in lui! Unius REi è il decalogo vivente di Mosé! noi possiamo benedire il mondo intero, che, i farisei hanno maledetto! Questo è il tuo momento, più felice, di trasformare, la maledizione, in benedizione, il castigo al postro del mio premio... non aspettare, un solo minuto, satana potrebbe rubare la tua ricchezza, fortuna, vieni oggi stesso, da me!
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa (modificato)

king Saudi Arabia, se mi dai lo Stato laico, che, è tutto il contrario dello Stato secolare? tu puoi prosperare, vivere, ecc.. perché, nessun è più vicino, a un fondamentalista biblico, come, Unius REI, di un qualunque, musulmano!
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

king Saudi Arabia, tutto quello che io credo giusto, onesto, virtù, io lo pretendo! la pace allara, sia sul tuo regno e per tutti i nostri alleati! perché, se è vero, che, nessuno può più vivere, in questo mondo maledetto dai farisei, e salafiti, al di fuori della mia benevolenza, è vero, anche che, tu sarai il primo a morire!
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

king Saudi Arabia, ma, Dio mi ha detto: "tu sei Unius REI, e io, purtroppo, io devo amministrare la giustizia, e dichiarare la verità politica sul mondo, quindi, io devo esercitare, il potere sul mondo, un potere assoluto, che, non è soggetto a contrattazione! io sono un tiranno, illuminato dal valore universale della legge naturale, dai diritti democratici, dal valore sacro di ogni vita umana, dalla uguaglianza i tutti gli uomini, quindi, nulla può essere capriccio e irrazionalità in me! da questo punto di vista, chi, non è in accordo, con, la nostra confederazione mondiale, lui dovrebbe morire!
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

king Saudi Arabia, io non credo, di essere migliore di nessuno, e, i pigmei sono i miei fratelli, anzi loro avedo una moglie per 4 uomini, devono essere assai meno asini lussuriosi di noi due! Quindi, tu farai bene, a tagliare la testa, al primo, che, ti parla male di me, altrimenti, sarà la tua testa a cadere!
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

io voglio la sovranità monetaria rivendicata da Giacinto Auriti e niente di meno!
in youtube io sono Unius REI
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

80. new true ANSA, by Unius REI [13/02/2014] Benjamin Netanyahu. Ezechiele 45:9 [ stop signoraggio bancario ] 9. Così parla il Signore, l’Eterno: Basta, o principi d’Israele! Lasciate da parte la violenza e le rapine, praticate il diritto e la giustizia, liberate il mio popolo dalle vostre estorsioni! dice il Signore, l’Eterno. 10. Abbiate bilance giuste, efa giusto, bat giusto. [ stop signoraggio bancario, poi, questo avverrà ] Ezechiele 37. 1 La mano dell’Eterno fu sopra me, e l’Eterno mi trasportò in ispirito, e mi depose in mezzo a una valle ch’era piena d’ossa. 2 E mi fece passare presso d’esse, tutt’attorno; ed ecco erano numerosissime sulla superficie della valle, ed erano anche molto secche. 3 E mi disse: "Figliuol d’uomo, queste ossa potrebbero esse rivivere?" E io risposi: "O Signore, o Eterno, tu il sai". 4 Ed egli mi disse: "Profetizza su queste ossa, e di’ loro: Ossa secche, ascoltate la parola dell’Eterno! 5 Così dice il Signore, l’Eterno, a queste ossa: Ecco, io faccio entrare in voi lo spirito, e voi rivivrete; 6 e metterò su voi de’ muscoli, farò nascere su voi della carne, vi coprirò di pelle, metterò in voi lo spirito, e rivivrete; e conoscerete che io sono l’Eterno". 7 E io profetizzai come mi era stato comandato; e come io profetizzavo, si fece rumore; ed ecco un movimento, e le ossa s’accostarono le une alle altre. 8 Io guardai, ed ecco venir su d’esse de’ muscoli, crescervi della carne, e la pelle ricoprirle; ma non c’era in esse spirito alcuno. 9 Allora egli mi disse: "Profetizza allo spirito, profetizza, figliuol d’uomo, e di’ allo spirito: Così parla il Signore, l’Eterno: Vieni dai quattro venti o spirito, soffia su questi uccisi, e fa’ che rivivano!" 10 E io profetizzai, com’egli m’aveva comandato; e lo spirito entrò in essi, e tornarono alla vita, e si rizzarono in piedi: erano un esercito grande, grandissimo. 11 Ed egli mi disse: "Figliuol d’uomo, queste ossa sono tutta la casa d’Israele. Ecco, essi dicono: Le nostra ossa sono secche, la nostra speranza e perita, noi siam perduti! 12 Perciò, profetizza e di’ loro: Così parla il Signore, l’Eterno: Ecco, io aprirò i vostri sepolcri, vi trarrò fuori dalle vostre tombe, o popolo mio, e vi ricondurrò nel paese d’Israele. 13 E voi conoscerete che io sono l’Eterno, quando aprirò i vostri sepolcri e vi trarrò fuori dalle vostre tombe, o popolo mio! 14 E metterò in voi il mio spirito, e voi tornerete alla vita; vi porrò sul vostro suolo, e conoscerete che io, l’Eterno, ho parlato e ho messo la cosa ad effetto, dice l’Eterno". 15 E la parola dell’Eterno mi fu rivolta in questi termini: 16 "E tu, figliuol d’uomo, prenditi un pezzo di legno, e scrivici sopra: Per Giuda, e per i figliuoli d’Israele, che sono associati. Poi prenditi un altro pezzo di legno, e scrivici sopra: Per Giuseppe, bastone d’Efraim e di tutta la casa d’Israele, che gli è associata. 17 Poi accostali l’un all’altro per farne un solo pezzo di legno in modo che siano uniti nella tua mano. 18 E quando i figliuoli del tuo popolo ti parleranno e ti diranno: Non ci spiegherai tu che cosa vuoi dire con queste cose? 19 tu rispondi loro: Così parla il Signore, l’Eterno: Ecco, io prenderò il pezzo di legno di Giuseppe ch’è in mano d’Efraim e le tribù d’Israele che sono a lui associate, e li unirò a questo, ch’è il pezzo di legno di Giuda, e ne farò un solo legno, in modo che saranno una sola cosa nella mia mano. 20 E i legni sui quali tu avrai scritto, li terrai in mano tua, sotto i loro occhi. 21 E di’ loro: Così parla il Signore, l’Eterno: Ecco, io prenderò i figliuoli d’Israele di fra le nazioni dove sono andati, li radunerò da tutte le parti, e li ricondurrò nel loro paese; 22 e farò di loro una stessa nazione, nel paese, sui monti d’Israele; un solo re sarà re di tutti loro; e non saranno più due nazioni, e non saranno più divisi in due regni. 23 E non si contamineranno più con i loro idoli, con le loro abominazioni né colle loro numerose trasgressioni; io trarrò fuori da tutti i luoghi dove hanno abitato e dove hanno peccato, e li purificherò, essi saranno mio popolo, e io sarò loro Dio. 24 Il mio servo Davide sarà re sopra loro, ed essi avranno tutti un medesimo pastore; cammineranno secondo le mie prescrizioni, osserveranno le mie leggi, e le metteranno in pratica; 25 e abiteranno nel paese che io detti al mio servo Giacobbe, e dove abitarono i vostri padri; vi abiteranno essi, i loro figliuoli e i figliuoli dei loro figliuoli in perpetuo; e il mio servo Davide sarà loro principe in perpetuo. 26 E io fermerò con loro un patto di pace: sarà un patto perpetuo con loro; li stabilirò fermamente, li moltiplicherò, e metterò il mio santuario in mezzo a loro per sempre; 27 la mia dimora sarà presso di loro, e io sarò loro Dio, ed essi saranno mio popolo. 28 E le nazioni conosceranno che io sono l’Eterno che santifico Israele, quando il mio santuario sarà per sempre in mezzo ad essi. 
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

79. new true ANSA, by Unius REI [13/02/2014] Benjamin Netanyahu. Ezechiele 45:9 [ stop signoraggio bancario ] 9. Così parla il Signore, l’Eterno: Basta, o principi d’Israele! Lasciate da parte la violenza e le rapine, praticate il diritto e la giustizia, liberate il mio popolo dalle vostre estorsioni! dice il Signore, l’Eterno. 10. Abbiate bilance giuste, efa giusto, bat giusto. [ stop signoraggio bancario, poi, questo avverrà ] Ezechiele 47
1 Ed egli mi rimenò all’ingresso della casa; ed ecco delle acque uscivano di sotto la soglia della casa, dal lato d’oriente; perché la facciata della casa guardava a oriente; e le acque uscite di là scendevano dal lato meridionale della casa, a mezzogiorno dell’altare. 2 Poi mi menò fuori per la via della porta settentrionale, e mi fece fare il giro, di fuori, fino alla porta esterna, che guarda a oriente; ed ecco, le acque scendevano dal lato destro. 3 Quando l’uomo fu uscito verso oriente, aveva in mano una cordicella, e misurò mille cubiti; mi fece attraversare le acque, ed esse m’arrivavano alle calcagna. 4 Misurò altri mille cubiti, e mi fece attraversare le acque, ed esse m’arrivavano alle ginocchia. Misurò altri mille cubiti, e mi fece attraversare le acque, ed esse m’arrivavano sino ai fianchi. 5 E ne misurò altri mille: era un torrente che io non potevo attraversare, perché le acque erano ingrossate; erano acque che bisognava attraversare a nuoto: un torrente, che non si poteva guadare. 6 Ed egli mi disse: "Hai visto, figliuol d’uomo?" e mi ricondusse sulla riva del torrente. 7 Tornato che vi fu, ecco che sulla riva del torrente c’erano moltissimi alberi, da un lato all’altro. 8 Ed egli mi disse: "Queste acque si dirigono verso la regione orientale, scenderanno nella pianura ed entreranno nel mare; e quando saranno entrate nel mare, le acque del mare saran rese sane. 9 E avverrà che ogni essere vivente che si muove, dovunque giungerà il torrente ingrossato, vivrà, e ci sarà grande abbondanza di pesce; poiché queste acque entreranno là, quelle del mare saranno risanate, e tutto vivrà dovunque arriverà il torrente. 10 E dei pescatori staranno sulle rive del mare; da En-ghedi fino ad En-eglaim si stenderanno le reti; vi sarà del pesce di diverse specie come il pesce del mar Grande, e in grande abbondanza. 11 Ma le sue paludi e le sue lagune non saranno rese sane; saranno abbandonate al sale. 12 E presso il torrente, sulle sue rive, da un lato e dall’altro, crescerà ogni specie d’alberi fruttiferi, le cui foglie non appassiranno e il cui frutto non verrà mai meno; ogni mese faranno dei frutti nuovi, perché quelle acque escono dal santuario; e quel loro frutto servirà di cibo, e quelle loro foglie, di medicamento". 13 Così parla il Signore, l’Eterno: "Questa è la frontiera del paese che voi spartirete come eredità fra le dodici tribù d’Israele. Giuseppe ne avrà due parti. 14 Voi avrete ciascuno, tanto l’uno quanto l’altro, una parte di questo paese, che io giurai di dare ai vostri padri. Questo paese vi toccherà in eredità. 15 E queste saranno le frontiere del paese. Dalla parte di settentrione: partendo dal mar Grande, in direzione di Hethlon, venendo verso Tsedad; 16 Hamath, Berotha, Sibraim, che è tra la frontiera di Damasco, e la frontiera di Hamath; Hatser-hattikon, che è sulla frontiera dell’Hauran. 17 Così la frontiera sarà dal mare fino a Hatsar-Enon, frontiera di Damasco, avendo a settentrione il paese settentrionale e la frontiera di Hamath. Tale, la parte di settentrione. 18 Dalla parte d’oriente: partendo di fra l’Hauran e Damasco, poi di fra Galaad e il paese d’Israele, verso il Giordano, misurerete dalla frontiera di settentrione, fino al mare orientale. Tale, la parte d’oriente. 19 La parte meridionale si dirigerà verso mezzogiorno, da Tamar fino alle acque di Meriboth di Kades, fino al torrente che va nel mar Grande. Tale, la parte meridionale, verso mezzogiorno. 20 La parte occidentale sarà il mar Grande, da quest’ultima frontiera, fino difaccia all’entrata di Hamath. Tale, la parte occidentale. 21 Dividerete così questo paese fra voi, secondo le tribù d’Israele. 22 Ne spartirete a sorte de’ lotti d’eredità fra voi e gli stranieri che soggiorneranno fra voi, i quali avranno generato dei figliuoli fra voi. Questi saranno per voi come dei nativi di tra i figliuoli d’Israele; trarranno a sorte con voi la loro parte d’eredità in mezzo alle tribù d’Israele. 23 E nella tribù nella quale lo straniero soggiorna, quivi gli darete la sua parte, dice il Signore, l’Eterno. 
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI1 anno fa

78. new true ANSA, by Unius REI [13/02/2014] 02/07/2014 14:53.  [ ecco, le vere ragioni della terza guerra mondiale, nascondere, i falsi in bilancio, del fondo monetario internazionale Spa! ]  ASIA. The world's economy at a turning point, one of collapse perhaps, by Maurizio d'Orlando. Cuts in the Fed's aid to the US economy have followed the rescue of financial markets, but in so doing they have generated monetary shockwaves that have hit countries like Argentina, Turkey, Venezuela, Thailand, Ukraine, South Africa, Chile, Indonesia, India, Brazil, Taiwan, Malaysia, and many more. This marks the failure of the state as an engine of the economy, as well as the failure of political distortions of the economy by China, the US, and others. Milan (AsiaNews) - The dawn of New Era might just be upon us but as Quantitative Easing (QE) tapers off, new mechanisms might be emerging that could lead to a new, even greater crisis. The period 2007-2009, which began with the housing market crisis and continued with the financial collapse of non-primary mortgages and derivatives, forcing central banks to bail out the banks, reached its high point when Lehman Brothers went under in September 2008. Although mass media, especially mainstream press and television, have tried to show that the world has turned the corner, the opposite is true. We are still in a crisis. Of course, the magic touch of world's central banks providing unlimited monetary supplies has certainly had its effect. Shares, bonds and securities have miraculously rebounded. Still, for others, all this is more of an illusion, if not an outright form of deception and fraud, as evinced by the manipulation of gold prices and the Libor interest-rate market. Indeed, this is worse than an illusion; it is a poisoned chalice, all shiny on the outside but, oh so deadly on the inside.. Printing money to save financial markets. Things are changing everywhere as can be seen by what is happening to the currencies of many emerging nations: Argentina, Turkey, Venezuela, Thailand, Ukraine, but also South Africa, Chile, Indonesia, India, Brazil, Taiwan, Malaysia and others. Even Mexico, whose economy has so far been one of the strongest among emerging nations, has seen its peso come under pressure. It appears that hot money is moving, fast. Before going into the a litany of complaints about speculation and the rapacious greed of many financiers, smaller ones included, it is better to think this through to avoid blaming the wrong culprit, as low-brow moralists are wont to do. Speculation in fact does not always involve fraud or plots. Often enough, it is almost an automatic reaction and reflection of real underlying problems. Let us then, separate the wheat from the chaff. Witch-hunts so often lead to hate rather than solutions, and cast a shadow that makes things that more difficult to understand.
When the US central bank - a constitutional absurdity if there ever was one since the US Constitution formally bans such an institution - gradually began reducing money supply, buying fewer US Treasury securities, the first symptoms of "weakness" appeared immediately in emerging countries. Although based on nothing, the enormous financial liquidity released by central banks in the past few years did boost financial markets, bringing them to pre-Lehman levels. This is what Bernanke had in mind when he launched his QE. This is the mandate his associates, the big banks and financial groups who put him at the helm of the Fed, had in mind as well. After riding the wave created by Alan Greenspan, Bernanke's predecessor, which included loans to those who could not pay them back, the banking fraternity successfully sought its own rescue at taxpayers' expense, and in so doing pushed up national debts and the dubious value of assets generated by money-printing central banks. Yet, despite ideological claims by the Obama administration that it was left leaning, ballooning public spending has led to a sharp increase in economic inequality. This is less of a paradox if we consider that only a small percentage of the population holds assets in securities listed on financial markets. Outside of the financial sector, things are different. Five years after the Lehman debacle, the real economy is still sputtering, not only in Europe but in the United States as well, where economic recovery has been slow or stalled.
The same goes for Japan, where Prime Minister Abe has tried to jolt the economy through massive government spending and large deficits of almost 12 per cent of GDP, this in a country whose national debt has already reached the stratospheric level of 240 per cent of GDP. And China is not too far behind. Like the US, Beijing in 2009 implemented its own huge Keynesian stimulus package through increased government spending. Obviously, China is different case because it continues to benefit from the same "help" it has enjoyed for more than two decades, namely record exports generated by a favourable exchange rate based on a currency artificially undervalued by 45 per cent in terms of purchasing power parity. Yet, in China, things appear shaky too. Its "shadow financial system" is a time bomb that is ticking away. Its economy is burdened by excess production capacity and a real estate bubble of overpriced ghost towns literally and figuratively built in the desert, all of which might foreshadow China's own "Lehman moment". The end of the neo-Keynesian dream. Given the poor performance of the real economy, would it not have been more "courageous" (or more recklessly criminal) to have used more Keynesian fiscal stimulus and government spending? This is exactly what the two fearless, albeit blissful Keynesian Nobel laureates Paul Krugman and Joseph Stiglitz had initially proposed. Still, unprecedented financial resources have already been poured into the economy over the previous five years. Someone, it seems, is out of touch with reality. No one, not even valiant diehard Keynesians is hurling anathemas against austerity. Except perhaps for Ireland, it is hard to see where anyone actually implemented this mysterious austerity in recent years. At most, some common sense has been applied in public spending reviews. This is different from the kind of financial rigour that could have been implemented decades ago rather than make ordinary people believe that money grows on trees like in Pinocchio's Land of Toys. The "tight" monetary policy the Fed just begun is just a break in an otherwise unstoppable race to print money. It is also an indirect admission that once it has achieved the goal of restoring share prices and, more generally, Western financial markets, it did not really know now what to do to jump-start the real economy. One lesson can be drawn from the past five years. However massive, Keynesian stimuli are ineffective if they are applied when levels of public expenditure and indebtedness are already high. Few have realised this and even fewer have publicly talked about it. This is a major ideological fiasco for it represents the utter failure of solutions based on high public spending. Leftist, albeit modern non-Marxist Keynesian economics, a radical form of state interventionism by any definition, has thus suffered a humiliating defeat. In 1991, when the Soviet Union went under, so did Communism as an economic model. In 2008, the "Lehman moment" did not bring about the failure of liberalism (as some Communist troglodyte suggested), but that of "marketism," the ideology of the Chicago School, and "Quantitative Economics," the idolatry of rational expectations, the exaltation of the hyper-rationalist market, especially in financial and regulated markets, understood as the expression of a supreme and perfect synthesis of human behaviour as described by complicated mechanistic algorithms.
The year 2013 marked instead the failure of neo-Keynesian financial socialism. Today, as money supplies start to taper off, the Fed realises the failure of Keynesian economics in all its existing variations: the Obama-Krugman model, Japan's Abenomics, Germany's Soziale Marktwirtschaft (liked by Mario Monti, Mario Draghi and the Eurocrats) and last but not least China's own capitalist-style Communism. Given the situation, the Fed has decided to put a "gradual" break on money supply because Bernanke and his associates are anything but stupid. They know that if the presses continue churning out money, Weimar-style hyperinflation is just around the corner.
Countries that consume vs countries that produce. As we initially said, the Fed's pause for reflection (and lack of ideas) has brought to the fore problems inherent in emerging countries. So far, somehow, these countries benefitted from the unbalanced globalisation of the past 20 years. For the most part, the exports of minerals and farm products, and in some cases, consumer goods, were their driving force. The mechanism was roughly as follows: "Developed Nations", i.e. the older industrialised countries underwent de-industrialisation via so-called de-localisation, resulting in employment losses, especially among blue-collar workers. Case in point: manufacturing in the US fell to 12 per cent of GDP compared to just under 30 per cent in the 1950s. Many white-collar jobs, and not only those in the manufacturing sector, also left for emerging nations. Services that could be easily de-localised - software design, information technology (IT), as well as research and development, industrial design, and hosted PBX services - followed suit. Only locally based services, such as food services, personal services and more broadly services closely linked to consumers stayed in "Developed Nations". This led to an incongruous situation that cannot be sustained in the long term. Indeed, one region of the world has built up structural trade deficits by consuming more than it produces, whilst output is concentrated in another part of the world. For example, in the United States about 70 per cent of GDP goes to consumption. By contrast, half if not more of world production in many key industrial sectors is concentrated in China. The important thing to remember is that this situation is not the result of a gap in relative efficiency, but is rather the by-product of two powerful factors of distortion. On the one hand, there is a monopoly on the issuing of payment instruments, the US dollar, which is the sovereign US currency but also as the main currency for world trade. On the other hand, as we have said, the existing exchange rate undervalues China's currency. Hence, an artificial balance, which is actually an imbalance, defines the current state of affairs, one that is not based on its own intrinsic strength, but rather on political agreements in support of the current system of exchange. Political and technological efficiencies. A second effect of this distortion is that production and economic growth are determined by political factors, not by greater efficiency in technology and allocation of resources like raw materials and labour. For some, de-localisation has led to higher profits and greater profits for shareholders but not necessarily to greater efficiency. Whilst production efficiency is a technical benchmark, output is no more efficient just because it has been de-localised. Indeed, at a macro level the opposite is true. China is a case in point. A 1 per cent growth in GDP translates into a 3 or 4 per cent rise in energy consumption. As long as China - one of the two major distorting factors - relied on its own resources like labour and coal, the economic expansion that turned it into the world's factory could be pursued without concern not only for the environment but also for its repercussions on world markets. The same is not the case if resources, especially raw materials, come from abroad. The decline in manufacturing in Developed Nations has been more than compensated by higher demand in newly industrialised nations, especially China. Indeed, China has become a major if not the major player in Africa, Australia and other resource-rich exporting nations. Likewise, the emerging nations currently in crisis are still growing despite prevailing trends. Yet, despite the Fed flooding the markets with liquidity after the Lehman debacle, i.e. between the 1st quarter of 2009 and now, Western economies have never recovered even though financial markets bounced back, gaining 60 per cent more than they were before the crisis. However, after hitting new heights, the risks associated with shares also got very high, especially in view of the lessons of 2008. With yields low because of low interests, hot money set its sights on securities issued by emerging nations, with investors choosing not to see the political and structural risks with economies heavily reliant on natural resources. As Fed tapering gets underway, interest rates for primary securities, those "without risks", are bound to rise. Thus, it is no longer convenient for hot money to buy high-risk securities. The net result is a run on the currencies of emerging nations whose economies are based on the export of natural resources. The first crisis of 2014 is thus primarily another ideological failure, that of "involuntary Keynesianism". Known under various labels, the former is embodied by expensive public spending policies that generate debt: Venezuela's social-indigenismo under Chavez/Maduro, Argentina's social-Peronism under Kirchener/Fernandez, South Africa's Black Economic Empowerment (BEE) under Nelson Mandela and so on. In these countries, demand is distorted involuntarily, as in a command economy, but by high-minded redistributive domestic policies that favour protected domestic sectors at the expense of those that are internationally competitive. Certain political factions or interest groups benefit from these politically driven policies, creating a de facto parasitical relationship with the economy. Hence, today's currency and market crises are not due to Fed tapering but are rooted instead in domestic factors. A crisis in emerging economies could however trigger a chain reaction because for the past 50 years, i.e. since the Kennedy administration in the early 1960s, the world has lived according to the Keynesian illusion, believing that government spending can produce real economic growth, convinced that states can do what families and businesses cannot do, namely live above their means and take on debt that they can never repay. Since the last time a US administration had a balanced budget in 1959, the rest of the world has done the same.
Since then, things have accelerated. In the past two decades, especially the last five years, printing money to cover budget shortfalls has increased exponentially. We are now approaching a crash point, like in 1914 on the eve of the attempt on Archduke Franz Ferdinand's life in Sarajevo. However, it is hard to know where the firing shot will come from, whether it will be the collapse of the currencies of emerging countries, the subsequent difficulty of large US and European banks, the latest crisis in Japan, the implosion of China's banks and financial system, the meltdown of the euro or the of fall of Wall Street.