Matteo Guitar teacher

Matteo Guitar teacher 3 giorni fa · COMMENTO DA LINK  Mi accusano di essere Antisemita,però quando vai a toccare argomenti come questi o a revisionare la Shoa; ti censurano o tentano in tutti i modi di metterti a tacere!
https://www.youtube.com/watch?v=MsicL348pPA
+Matteo Guitar teacher un aspetto settario negli ebrei, non può essere sottaciuto: anche perché: sono stati sempre perseguitati, circa, all'80% proprio ingiustamente! Tuttavia, la loro malefica iniziale contrapposizione al Cristinesimo (che, non era del popolo, ma dei loro capi soltanto.. perché, il popolo amava i cristiani, quindi i loro capi li maledirono e fecero perdere loro, le genealoge paterne proprio per escluderli dalle profezie e dalle promesse di Abramo), quindi tutti gli ebrei, sono stati portati ad un odio irriducibile contro Gesù Cristo, ecc.. così anche noi abbiamo fatto loro del male! E pur potendo sterminarli tutti, non lo abbiamo mai fatto, a motivo delle Profezie dell'Antico Testamento, che hanno incominciato a compiersi! In realtà, proprio gli ebrei sono le prime vittime dei farisei Illuminati da Lucifero i padroni del FMI SPA in NWO! E se tu conoscessi i pensieri di Dio? tu non potresti distinguere un ebreo da un cristiano! Perché noi siamo una sola famiglia spirituale! Sulla shoah puoi revisionare 500000 cadaveri in meno? poi, cosa cambia di quella orribile realtà? Quello che per noi è importante, è camminare insieme come fratelli! I TEMPI SONO MATURI, E STANNO CAMBIANDO VELOCEMENTE! MAI GLI EBREI SONO STATI così, SENSIBILI AL NOSTRO AMORE COME OGGI: perché tutti li odiano tranne noi: i cristiani biblici! In realtà, di questi delitti aberranti di sacrifici umani di bambini? proprio gli ebrei erano le vittime, e venivano maledetti dai loro rabbini farisei! Perché come tutti sanno è proibito cibarsi, del sangue di un animale, ma, a loro i loro Rabbini farisei ancora oggi, li fanno cibare con del sangue dei nostri bambini! Perché finché questi delitti non sono denunciati? non possono mai essere fermati dai padroni del mondo i farisei, che oggi usano i sacerdoti di satana della CIA: per fare questo lavoro sporco! Pasque di sangue talmud IMF Ariel Toaff 1a cattolicesimo.eu.flv       https://youtu.be/MsicL348pPA
===================================
 Matteo Guitar teacher Ieri alle ore 19:21. Questo è vero.. so che ci sono stati famiglie ebree che pur di ottenere i propri scopi, hanno fatto perseguitare i propri simili, quindi parliamo di persone spietate anche verso il proprio popolo. La cosa appunto tragica, è che ci vanno di mezzo anche chi non cèntra nulla. https://www.youtube.com/watch?v=MsicL348pPA
Se noi guardiamo in Corea del Nord oppure in tutta la LEGA ARABA, ci accorgiamo facilmente quanti delitti può commettere un REGIME, per custodire il potere e come, è ossessionato dal nascondere la verità! Qui stiamo parlando di Magia nera del TALMUD, quella che ha dato origine alla Kabbalah, cioè, quella che nel 1200, ha creato il lenzuolo della Sindone, e che sempre, nel 1200, ha dato un corpo ai demoni per creare gli alieni! Quì stiamo parlando del regime massonico usurocratico e satanico del Nuovo Ordine Mondiale, che può essere distrutto soltanto da Dio JHWH personalmente! Quando i Principi cattolici vedevano applicato l'odio del Talmud, le sue bestemmie contro Cristo e Cristiani, e quando constatavano i sacrifici umani rituali dei nostri bambini, e anche adulti? il minimo che potevano fare è deportare tutti gli ebrei! Ecco perché, questi FARiSEi che hanno ucciso Gesù, hanno preso il possesso monetario politico e spirituale di tutto il genere umano! Da questo punto di vista, deve essere compreso il Tribunale della Inquisizione, che, era troppo educativo, e blando, nella realtà, e per questo fallì i suoi scopi e che molti inquisitori furono uccisi: anche impunemente, da quelle che oggi sono le famiglie più potenti del mondo! Perché l'offerta che Satana fece a Gesù nelle tentazioni del desserto: di poter diventare lui il padrone del mondo? poi, proprio quella offerta i Farisei avevano accettata fin dai tempi della schiavitù egiziana: e noi leggiamo chiaramente tutto quello che Mosé dovette soffrire nel deserto per colpa di questa mafia lobby del talmud, che oggi al pari del modernismo della chiesa cattolica, rappresenta una vera apostasia alla fede! Concludendo, tutti possono comprendere come questo sistema di potere mondiale si costruisce sull'odio delle differenze, quindi gli ebrei devono odiare i cristiani, ecc.. ecc.. Ma, sono i loro capi Farisei, che li hanno esclusi, dalle benedizioni di Abramo e Mosé distruggendo loro le genealogie paterne, quindi, sono sempre loro i progettisti di ogni shoah, si tratta soltanto di architettare volta per volta, chi deve essere il carnefice materiale dei popoli e degli ebrei, oggi è il turno dell'ISLAM, questi non sono una religione, ma, sono un delitto assoluto un intrecco di demoni delitti, violazione di ogni diritto umano ed ipocrisia!
=============================
i gruppi LGBT sono incompatibili con la Costituzione, perché sono una teosofia demoniaca incompatibile con la LEGGE NATURALE! LA IDEOLOGIA DEL GENDER è UNA GRAVE MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL TESSUTO SOCIALE! ANCHE SE A LIVELLO INDIVIDUALE QUESTE PESONE NON DEVONO ESSERE SOCIALMENTE DISCRIMINATE A LIVELLO PERSONALE ! Jakarta (AsiaNews. La mia linea “è chiara: i membri delle comunità Lgbt non sono autorizzati a compiere attività culturali in alcun campus universitario che sia sotto la gestione del ministero della Ricerca e della Educazione”. Con queste parole il ministro indonesiano della Ricerca, Tecnologia ed Istruzione superiore, Muhammad Nasir, ha rigettato la proposta di stabilire un centro del Gruppo di supporto e ricerca sugli studi sessuali (Sgrc) all’interno degli edifici della University of Indonesia (Ui). “Gli attivisti Lgbt non sono in accordo con il nostro comportamento morale – ha aggiunto – e li dichiaro fuori legge”. Al ministro ha fatto eco Zulkifli Hasan, presidente dell’Assemblea del popolo (Mpr), che si è espresso contro la richiesta di alcuni studenti della Ui di provvedere all’assistenza e al sostegno delle persone Lgbt. Secondo il politico, presidente del National Mandate Party (partito musulmano moderato), “la presenza del Sgrc dovrebbe essere vietata in quanto in disaccordo con la cultura nazionale”. Il politico ha spiegato che in un Paese come l’Indonesia, che crede in Dio, la presenza di queste persone deve essere oggetto di seri studi ma che “i loro diritti come cittadini devono essere garantiti dallo Stato”, anche se “questo non significa che esso legittimi lo status Lgbt”. Nel Paese, la comunità Lgbt non è ben vista dalla società e in passato ci sono stati numerosi episodi di interruzioni violente di seminari a tema gender da parte di integralisti musulmani. Nella provincia di Aceh – unica del Paese dove vige una forma di sharia – la legge prevede una punizione di 100 bastonate per gli omosessuali che hanno rapporti sessuali. I rapporti omosessuali non sono illegali nelle altre provincie dell’Indonesia, in cui si segue un codice civile ereditato dai coloni olandesi. http://www.asianews.it/notizie-it/Jakarta,-no-ai-%E2%80%9Cgruppi-Lgbt%E2%80%9D-in-universit%C3%A0:-Sono-contro-la-cultura-nazionale-36499.html

26/01/2016. CONDIVIDO LA POSIZIONE DEL GOVERNO DI INDONESIA E LA PoIZIONE DEL GOVERNO RUSSO. università: Sono contro la cultura nazionale. ] è INDISPENSABILE FERMARE QUESTA SOCIALE INFESTAZIONE DEMONIACA! .. E TRA LE TIPOLOGIE NON ESCLUSIVE da non generalizzare, NESSUNO PUò NEGARE CHE PER alcuni VIGLIACCHI è PIù FACILE NON IMPEGNARSI IN UN PROGETTO di tipo MATRIMONIALE! [ i gruppi LGBT sono incompatibili con la Costituzione, perché sono una teosofia demoniaca incompatibile con la LEGGE NATURALE! LA IDEOLOGIA DEL GENDER è UNA GRAVE MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL TESSUTO SOCIALE! ANCHE SE A LIVELLO INDIVIDUALE QUESTE PESONE NON DEVONO ESSERE SOCIALMENTE DISCRIMINATE A LIVELLO PERSONALE ! Jakarta (AsiaNews. La mia linea “è chiara: i membri delle comunità Lgbt non sono autorizzati a compiere attività culturali in alcun campus universitario che sia sotto la gestione del ministero della Ricerca e della Educazione”. Con queste parole il ministro indonesiano della Ricerca, Tecnologia ed Istruzione superiore, Muhammad Nasir, ha rigettato la proposta di stabilire un centro del Gruppo di supporto e ricerca sugli studi sessuali (Sgrc) all’interno degli edifici della University of Indonesia (Ui). “Gli attivisti Lgbt non sono in accordo con il nostro comportamento morale – ha aggiunto – e li dichiaro fuori legge”. Al ministro ha fatto eco Zulkifli Hasan, presidente dell’Assemblea del popolo (Mpr), che si è espresso contro la richiesta di alcuni studenti della Ui di provvedere all’assistenza e al sostegno delle persone Lgbt. Secondo il politico, presidente del National Mandate Party (partito musulmano moderato), “la presenza del Sgrc dovrebbe essere vietata in quanto in disaccordo con la cultura nazionale”. Il politico ha spiegato che in un Paese come l’Indonesia, che crede in Dio, la presenza di queste persone deve essere oggetto di seri studi ma che “i loro diritti come cittadini devono essere garantiti dallo Stato”, anche se “questo non significa che esso legittimi lo status Lgbt”. Nel Paese, la comunità Lgbt non è ben vista dalla società e in passato ci sono stati numerosi episodi di interruzioni violente di seminari a tema gender da parte di integralisti musulmani. Nella provincia di Aceh – unica del Paese dove vige una forma di sharia – la legge prevede una punizione di 100 bastonate per gli omosessuali che hanno rapporti sessuali. I rapporti omosessuali non sono illegali nelle altre provincie dell’Indonesia, in cui si segue un codice civile ereditato dai coloni olandesi. http://www.asianews.it/notizie-it/Jakarta,-no-ai-%E2%80%9Cgruppi-Lgbt%E2%80%9D-in-universit%C3%A0:-Sono-contro-la-cultura-nazionale-36499.html
LA TURCHIA HA CONDANNATO AL GENOCIDIO I CURDI, E DEVE ESSERE SOTTOPOSTA A SANZIONI DA PARTE DELLA COMUNITà INTERNAZIONALE PER CRIMINI DI GUERRA, TERRORISMO, COMMERCIO CON ISIS, E VIOLAZIONE DEI DIRITTI DEMOCRATICI! 26/01/2016 - SIRIA. Onu: il 29 gennaio a Ginevra al via i colloqui di pace sulla Siria. inviato speciale Staffan de Mistura annuncia “negoziati di prossimità” di natura indiretta. Esclusa la presenza di Stato islamico e al Nusra. La Turchia mette il veto sulla presenza curda. Ma sull’esito pesano i contrasti in seno all’opposizione, che non ha trovato l’accordo sulla delegazione.
==========================
INDIA e CINA sono invitate a costruire un progetto sociale basato sul diritto ( e quindi a prendere le destanze dai delitti che si commettono in tutta la LEGA ARABA) e non su baronie di polizia di tipo mafioso terroristiche, quindi non è la ideologia che deve guidare la società civile: ma la certezza del diritto nel rispetto dei valori fondamentali, libertà di coscienza, libertà di opinione, libertà di religione!   25/01/2016 - TIBET – CINA. Per essere approvato dal Partito, un lama “non deve neanche essere buddista”. Una manifestazione organizzata da “Studenti per il Tibet libero” prende in giro la “lista ufficiale” dei religiosi presentata dal governo cinese. Indossando maschere con la faccia di Xi Jinping hanno manifestato contro le ingerenze del Partito comunista nella tradizione tibetana. Basta essere contrari al Dalai Lama e vicini al governo, dicono, per ottenere il riconoscimento. Pechino “non ha alcun diritto di ingerire negli affari religiosi”.
===========================
il MATRIMONIO è un diritto naturale, a cui nessun omosessuale può accedere, perché il matrimonio e la adozione dei figli non sono un diritto civile! 22/01/2016 VATICANO. Papa: “non può esserci confusione tra la famiglia voluta da Dio e ogni altro tipo di unione”. Il matrimonio cristiano non è “un ideale per pochi, nonostante i moderni modelli centrati sull’effimero e sul transitorio”, ma “una realtà” che “può essere vissuta da tutti i fedeli battezzati”. Ma “quanti, per libera scelta o per infelici circostanze della vita, vivono in uno stato oggettivo di errore, continuano ad essere oggetto dell’amore misericordioso di Cristo e perciò della Chiesa stessa”.
=======================
è importante che CINA e INDIA si dissocino immediatamente dai delitti della LEGA ARABA, che verrà a tempi brevi disintegrata come il Nazismo stesso!
23/01/2016 CINA. Fujian: “Basta con le cure e muori”, il consiglio di una ditta a un operaio quasi bruciato vivo    . L’operaio, un migrante dello Yunnan, caduto in una vasca di liquami bollenti dopo 13 ore di lavoro ininterrotte. Ha bruciature al 99% del corpo e ha subito l’amputazione della gamba destra. Da mesi la ditta non gli paga le cure mediche. La famiglia indebitata per 90mila yuan.
22/01/2016 INDIA. Suor Bertilla Capra ha ricevuto il visto indiano per un anno. D’ora in poi la missionaria dell’Immacolata dovrà domandare il visto ogni anno, come impiegata di una ong. Il Vimala Dermatological Centre sostenuto dalla popolazione locale. Fra essi vi sono indù, cristiani e musulmani.
====================
questa è la verità, i Curdi gli armeni e tutti i popoli che hanno subito il genocidio nella LEGA ARABA lo dimostrano, non combattere contro questa demoniaca religione islamica, significa estinguersi! Perché sharia è nazismo, imperialismo e genocidio!  22/01/2016 - FILIPPINE, Midanao: i cristiani si armano contro i musulmani, ma “non è questa la strada da seguire”. Mons. Lampon, vescovo vicario di Jolo, ha fatto sapere che i “soldati del Dio rosso”, circa 300 uomini, sono pronti allo scontro con i ribelli islamici per legittima difesa: “Se lo Stato non li difende saranno costretti a farlo da soli”. Missionario Pime: “La situazione può degenerare nelle prossime settimane”.
=====================
tutta ipocrisia! SE IO ANDASSI IN UNA PIAZZA DELLA LEGA ARABA AD ANNUNCIARE IL VANGELO E BATTEZZASSI, 10 EX-MUSULMANI ALLA FONTANA, COSA ACCADREBBE A ME ED A LORO? ECCO PERCHé, IL GENERE UMANO DEVE SOFFOCARE NEL SANGUE QUESTO NAZISMO ISLAMICO IN TUTTO IL MONDO, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI!  26/01/2016 - VATICANO-IRAN. Papa Francesco e Rouhani, per una rinascita dei cristiani in Medio Oriente e dell’islam iraniano. Con l’incontro di oggi riaffiora la speranza di stabilizzare la regione e fermare l’eccidio dei cristiani condannati a scomparire dalla minaccia di al Qaeda e dell’Isis, nemici anche dell’Iran. Può riprendere il dialogo fra culture, religioni e popoli, già rilanciato da Khatami e congelato ai tempi di Ahmadinejad. Un islam moderato è utile anche alla gioventù iraniana, nauseata dagli ayatollah e dai pasdaran. La traduzione del Catechismo e dei teologi cattolici in persiano.
====================
il mondo è tutto degli islamici, e non c'è posto per nessuno! LA STRATEGIA DI CONQUISTA DELL'EX OCCIDENTE CRISTIANO è GIà STATa già SCRITTa,  attraverso IL MAGGIORITARIO CHE PRETENDERà LA SHARIA? noi saremo islamizzati e subiremo il genocidio! 1400 anni di storia lo hanno dimostrato: "gli islamici possono essere fermati soltanto con il loro stesso linguaggio: il genocidio!" TEL AVIV, 26 GEN - E' morta in un ospedale di Gerusalemme l'israeliana accoltellata lunedì da due palestinesi nell'insediamento di Beit Horon, a nord di Gerusalemme. Lo ha riferito la polizia che ha identificato la vittima in Shlomit Kriegman, 23 anni. I suoi assalitori sono stati uccisi.
====================
chi ha delle preghiere per fermare la maledizione di Erdogan Salman Maometto e dei Maomettani? è arrivato per loro il momento di pregare! Un profugo di 15 anni ha accoltellato e ucciso un'impiegata 22enne di un centro per minori richiedenti asilo vicino Goteborg, in Svezia. Lo riporta la BBc sottolineando che il giovane è stato arrestato con l'accusa di omicidio. La vittima, di origini libanesi, è morta in ospedale in seguito alle ferite riportate. Lavorava presso il centro da un paio di mesi. "Era un angelo che voleva solo fare del bene", ha detto un cugino, citato dal giornale svedese 'Expressen'. Si tratta di "un terribile crimine", ha commentato il primo ministro svedese, Stefan Löfven, visitando il centro di Molndal dove è avvenuto l'episodio. "Credo ci siano molte persone in Svezia preoccupati dalla possibilità di casi di questo tipo", ha aggiunto secondo quanto riporta Radio Svezia.

le azioni aggressive, impianti militari, e rafforzamento della NATO ai confini con la Russia sono un atto deliberato di aggressione militare: un complotto di guerra mondiale! ANCHE PERCHé è STATA LA CIA A CONDURRE UN GOLPE A KIEV, ED A CONDURRE UN ATTO DI GENOCIDIO, pogrom, epurazioni violente di opposizione democratica, E DI SOPPRESSIONE DELLA VOLONTà SOVRANA DEI RUSSUFONI, espressa in modo plebiscitario! MASSONI SATANISTI E FARISEI BILDENBERG, STANNO PORTANDO LA EUROPA AL MASSACRO! 
===============
UNA VOLTA, TANTO TEMPO FA L'INDIA ERA UNA DEMOCRAZIA! In India, one case of anti-Christian violence every day, Published: Jan. 21, 2016 by Anto Akkara, Rahul Nayak, 25, the eldest son of Dhubaleswar and Bhubudi Nayak, a Christian couple shot dead in Odisha in July 2015. Rahul Nayak, 25, the eldest son of Dhubaleswar and Bhubudi Nayak, a Christian couple shot dead in Odisha in July 2015. World Watch Monitor, Attacks on Christians in India were reported on an almost daily basis in 2015, according to a Christian advocacy group.
“The country saw 355 incidents of violence, including 200 major incidents, during the last year,” Joseph Dias, convener of Mumbai-based Catholic Secular Forum, told World Watch Monitor.
The forum’s report, released on 18 January, concluded that it is “not safe” to be a Christian in India. Seven pastors were killed, nuns were raped and hundreds of Christians were arrested under India’s anti-conversions laws. The report came as 12 people, including a blind couple and their three-year-old son, were arrested in the Dhar district of Madhya Pradesh, under the state’s anti-conversion law, which forbids conversions through “allurement” or “force”.
Seven of the arrested, including the blind couple, were released from jail on 17 January, according to local pastor Suresh Mandlo. Dias blamed the increase in incidents against Christians on the ruling Bharatiya Janata Party, or BJP. “The rise of the BJP has emboldened the [Hindu nationalist] fringe groups,” he said. “They feel that they can treat the Christians as soft targets under BJP's patronage and protection.” “Even the government is acting in a partisan manner,” added Dias, highlighting two recent high-profile cases involving foreign clerics.
A desecrated statue of the Virgin Mary in Kandhamal, Odisha, in 2008, during India's worst example of anti-Christian violence, when 300 churches and 6,000 Christian homes were looted and burnt down, rendering 56,000 Christians homeless. A desecrated statue of the Virgin Mary in Kandhamal, Odisha, in 2008, during India's worst example of anti-Christian violence, when 300 churches and 6,000 Christian homes were looted and burnt down, rendering 56,000 Christians homeless. World Watch Monitor.In the first case, Sister Bertilla Capra, an Italian Catholic nun who had been working with leprosy victims for four decades, was denied a renewal of her visa. Then, Hegumen Seraphim, a Russian Orthodox priest, was stopped at Chennai International Airport and deported. The Russian embassy said the treatment of the priest, who was detained at the airport for seven hours and denied food, was “unacceptable”.
“Such disrespect, shown to a priest from a friendly country, goes against the spirit of mutual affinity and cooperation characteristic of Russian-Indian relationship,” the statement added.
Dias said that “all these incidents point to an organised targeting of Christians at different levels”. “The hate speech is turning worse and the conversion rhetoric of the saffron family [Hindu fundamentalists] is vitiating the atmosphere and paving way for atrocities,” he added.
Days before the Catholic Secular Forum issued its report, the Vishwa Hindu Parishad, or World Hindu Council, claimed it had recently undertaken mass re-conversions of Christians and Muslims to Hinduism.
Praveen Togadia, the VHP’s international working president, declared on 8 January that the VHP had reconverted more than 500,000 Christians and 250,000 Muslims in the last decade with its Ghar Wapsi, or homecoming, initiative.
Two days later, VHP national general secretary Y. Raghavulu claimed that 800,000 Hindus were being converted to other faiths every year in India.
“The [VHP] claim to have converted Christians and Muslims to Hinduism is just to enthuse their cadres. Both [statements] are blatantly aggressive instances of hate to provoke violence,” Christian activist John Dayal told World Watch Monitor. “The statistics are products of feverish minds and a bankrupt ideology. Their real purpose is political – to arouse passions, sharpen polarisation and target religious minorities, and especially the Christian community.”
Hindu fundamentalists, Dayal added, “want to criminalise Christian presence and social work as a conversion conspiracy by Western powers”.
Rev. Vijayesh Lal, national director of the Religious Liberty Commission of the Evangelical Fellowship of India, told World Watch Monitor that “violence against Christians has always been justified using the propaganda about conversion”.
“Using conversions as a means of justifying violence has been used since the mid-1990s by the Hindutva [Hindu nationalist] brigade,” he said. “What worries me is the total impunity with which the violence and hate speech is being carried out now.”

===================
Niger: a year after 70 churches destroyed in anti-‘Charlie’ riots
    Published: Jan. 20, 2016 by Illia Djadi
    Demolishing Boukoki's EERN church, damaged in the anti-Charlie' riots in 2015, ahead of its rebuilding
    A year has passed since the churches in the West African country of Niger experienced the worst ...
    Burkina Faso dead include 7 mission workers
    Published: Jan. 19, 2016
    Mike Riddering, 45, from Florida had been working as a missionary in Burkina Faso since 2011.
    Six of the 29 people killed by Islamist militants in Burkina Faso on Friday were on a humanitarian ...
    Three attacks on Pakistani Christians mark New Year
    Published: Jan. 15, 2016 by Asif Aqeel
    For Christians in Pakistan, the New Year has begun with attacks on their worship places, with three ...
    Another Egyptian Christian conscript dies in ‘mysterious’


    Published: Jan. 13, 2016
    Swiss woman kidnapped in Timbuktu, Mali for second time in 3 years
    Published: Jan. 11, 2016
    Dare Egypt's new Parliament amend or even abolish its blasphemy law?
    Published: Jan. 8, 2016
    Indian Church denies rumours it supports Hindu nationalist party
    Published: Jan. 7, 2016
    Egypt's imams and priests confront sectarianism together
    Published: Dec. 30, 2015